sabato, 25 Settembre 2021

Tag: 3-Mcpd

Olio di palma, Ferrero sapeva e l’Istituto di sanità no?

Nel numero da oggi in edicola del Test-Salvagente "Tutta la verità sull'olio di palma" con la ricostruzione dei rischi nascosti per anni su questo grasso. Pericoli che le industrie conoscevano bene, mentre l'Istituto superiore di sanità per troppo tempo ha fatto finta di non sapere

Olio di palma, le alternative ci sono e molto meno pericolose

Domani in edicola il numero di Test-Salvagente con le analisi sulla sostanza cancerogena contenuta negli oli di palma. Quanta ce n'è negli altri oli? Una domanda di estrema importanza, soprattutto dopo la nostra scoperta dell'invadenza di questo grasso tropicale nei latti artificiali per neonati.

Il latte per neonati? Pieno di olio di palma

Quasi tutti i prodotti che abbiamo trovato in commercio sono arricchiti con il discusso grasso di palma. Con quali rischi per i neonati? Difficile dirlo. Ecco la lista completa. E domani in edicola l'inchiesta di copertina del Test-Salvagente "Tutta la verità sull'olio di palma"

L’Aidepi: Nessun addio automatico all’olio di palma

Il direttore dell'associazione delle industrie del dolce e della pasta, Mario Piccialuti, in un'intervista al Test-Salvagente nega l'addio inevitabile al tanto discusso grasso: "Bisogna fare attenzione al sistema di raffinazione in cui si possono creare sostanze nocive ma la sostituzione non è automatica"

Olio di palma, Lorenzin: “La Ue intervenga d’urgenza”

Dopo il parere espresso dall'Efsa, il ministro della Salute chiede al commissario alla Sicurezza alimentare di "tutelare i consumatori". L'industria dolciaria: "Faremo le scelte giuste". Sul prossimo numero di Test-Salvagente i risultati delle nostre analisi

L’Efsa accusa: “Rischio di tossicità per l’olio di palma”

Nuova valutazione dell'Agenzia europea per la sicurezza alimentare sul 3-Mcpd una sostanza classificata come "probabile cancerogena" presente nei grassi vegetali: "I più esposti sono i giovani consumatori dai 3 ai 18 anni"
OLIO CONTROLLI

Olio deodorato, una nuova traccia per scoprire l’inganno

Il 3-Mcpd è una sostanza è classificata come "probabile cancerogena" e si forma nei trattamenti termici. Una pratica alla quale l'extravergine non può essere sottoposto. Eppure la sostanza è emersa in alcuni lotti sequestrati dalla Dda di Bari