mercoledì, 27 Ottobre 2021

Roberto Quintavalle

338 ARTICOLI 0 Commenti
TRUFFA

Alcol denaturato e igienizzanti per produrre vino e champagne. La nuova...

Utilizzavano alcol denaturato normalmente impiegato nelle attività industriali e nella sanificazione, ma anche igienizzanti e disinfettanti per produrre bevande alcoliche. La truffa scoperta da Icqrf e Guardia di finanza
OSSIDO DI ETILENE

Ossido di etilene, l’allerta che non finisce più (e ora fa...

Dopo i maxiritiri di sesamo contaminato da ossido di etilene, in Europa scatta l'allarme sull'E410, la farina di carrube alla base di gelati, yogurt, formaggi, bevande, salse e condimenti e prodotti da forno. E l'Europa sceglie la linea dura: nessun limite tollerato
SEMI PESTICIDI

Così le industrie rivestono i semi con i pesticidi

Mais, soia, grano, cotone e riso. Difficile per gli agricoltori trovare sementi che non siano state trattate con pesticidi. Ma gli effetti sull'ambiente diventano sempre più evidenti e l'utilità sempre più dubbia
MARMELLATE SALSE DI POMODORO

Marmellate e salse di pomodoro fatte in casa: la guida per...

Secondo Eurosurveillance il nostro paese è ai vertici in Europa per casi di botulino. La ragione? La preparazione di conserve fatte in casa. Vale la pena, dunque, conoscere le accortezze per evitare l'intossicazione. Con la nostra miniguida
METALLI PESANTI

I francesi contaminati da metalli pesanti e l’Agenzia sanitaria invita a...

Arsenico, cadmio, cromo, rame, nichel, mercurio... Nell'organismo di ogni francese sono stati trovati questi metalli pesanti tossici in una ricerca dell'Agenzia sanitaria. Le fonti? L'esposizione alimentare, principalmente per il consumo di pesce, ma anche tabacco e cereali per la prima colazione
EXTRAVERGINE

Olio extravergine, dopo il nostro test Movimento consumatori chiede accertamenti all’Antitrust

Le analisi del Salvagente avevano trovato in 7 casi su 15 olio non extravergine. Ora il Movimento consumatori chiede all'Antitrust di accertare se i produttori abbiano messo in atto una pratica commerciale scorretta. I precedenti del 2015
GLIFOSATO

“Carte truccate”: Europa e Usa hanno approvato il glifosato con studi...

Una ricerca dell'Università di Vienna, pubblicata su the Guardian, svela un altro caso Monsanto Papers: decine di studi sul glifosato presentati alle autorità europee e statunitensi basati su test vecchi e non rigorosi. "Come hanno fatto ad accettarli?" si chiedono gli scienziati
ACETO PULIZIA

Aceto, bicarbonato, limone… Disinfettanti fai-da-te alla prova pulizia

I detergenti fai-da-te sono impiegati da molti italiani nella pulizia di casa, ma sono davvero in grado di igienizzare le superfici domestiche? Abbiamo testato aceto, bicarbonato, da soli o miscelati, e limone, confrontandoli con un disinfettante industriale
MELONI

Meloni ai pesticidi (anche vietati in Europa): il test svizzero

Il laboratorio ha trovato carbendazim e benomil in tre meloni e tra questi in quello proveniente dall’Italia. Si tratta di pesticidi vietati in Europa per gli effetti sul Dna e sulla fertilità
VANIGLIA

Dalla plastica usata all’aroma di vaniglia, grazie a un batterio Ogm

È quanto sono riusciti a ottenere gli scienziati dell'Università di Edimburgo, modificando geneticamente l'E-coli in un batterio in grado di trasformare il Pet in aroma di vaniglia, la vanillina. Un aroma già oggi ottenuto dal trattamento della pasta di legno
BAMBÙ

Stop ai piatti e bicchieri in bambù: anche la Francia si...

Sono sempre di più i paesi che hanno vietato piatti e bicchieri in bambù. Dietro l'apparenza "eco-friendly" una colla melaminica che può cedere, soprattutto a caldo, formaldeide cancerogena
SCARTI DEL FINOCCHIO

La ricerca dell’Università di Napoli: dagli scarti del finocchio un prezioso...

Ci sono "rifiuti" che possono davvero valere oro. È il caso degli scarti del finocchio di cui l'Italia rappresenta uno dei maggiori produttori, che normalmente finiscono in mangimi, fertilizzanti e combustibili e potrebbero diventare fonti molto interessanti di polifenoli. Un ingrediente a buon mercato di integratori efficaci, come ha scoperto uno studio del dipartimento di Farmacia dell’Università di Napoli.