Listeria, non solo wurstel: ancora un morto forse legato al consumo di ricotta

listeria

Continuano gli allarmi relativi al contagio da listeria nel nostro paese. Un uomo a Campobasso è deceduto per listeriosi, si cercano le cause, e il primo indiziato è un latticino consumato poco prima di finire in ospedale. Intanto, richiamato per contaminazione da listeria anche un pancake in commercio

 

Continuano gli allarmi relativi al contagio da listeria nel nostro paese. Un uomo a Campobasso è deceduto per listeriosi, si cercano le cause, e il primo indiziato è un latticino consumato poco prima di finire in ospedale. Intanto, richiamato per contaminazione da listeria anche un pancake in commercio.

Il caso di Campobasso

Riguardo il 75enne di Bojano (Campobasso) deceduto, l’Ansa riporta che le sue condizioni erano state definite da subito molto gravi a causa anche di alcune patologie pregresse. Rcoverato in Terapia intensiva al Cardarelli di Campobasso, che aveva contratto la listeriosi. L’uomo da giorni era in Rianimazione dopo aver ingerito un alimento, probabilmente della ricotta. Sul caso è stata avviata una verifica dell’ufficio Igiene per risalire al tipo di alimento all’origine del contagio. Con questo caso salgono a 4 le vittime legate alla listeria nelle ultime settimane in Italia, anche se non tutte accomunate dalla stessa fonte di contaminazione.

Il pancake ritirato

Intanto, il ministero della Salute ha pubblicato un nuovo richiamo per possibile presenza di listeria monocytogenes riguarda i pancake al cioccolato di marchio Bernard Jarnoux Crepier. L’azienda, con sede a Lamballe, in Francia, in data 6 ottobre, ha disposto il richiamo dal mercato del lotto 256 del prodotto, venduto in confezione da 6, per rischio microbiologico legato alla listeria.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio scaricare gratis il numero di novembre 2021