Come sostituire burro, latte, miele e uova nelle ricette vegane

RICETTE VEGANE

Per sostituire il latte vaccino nelle ricette vegane si può usare, ad esempio, una bevanda a base di avena mentre l’olio di cocco solido può essere una giusta alternativa al burro. E le banane possono possono sostituire le uova

Sugli scaffali dei supermercati è diventato piuttosto semplice trovare dolci e biscotti vegani, senza latticini e senza uova ma per il pasticciere casalingo che vuoi sperimentare una ricetta più sostenibile trovare le giuste sostituzioni non è sempre facile. Soprattutto per quanto riguarda le quantità: se in alcuni casi il rapporto è uno a uno (ad esempio, una tazza di latte vaccino equivale ad una tazza di bevanda a base di avena), per altri ingredienti il rapporto non è così immediato. Ecco i consigli di EcoWatch

Come sostituire il latte nelle ricette vegane

I sostituti del latte non mancano e durante la preparazione dei dolci (e non solo) possono quasi sempre essere usati come sostituti uno a uno. Se una ricetta richiede 1 tazza di latte, è possibile sostituirlo con l’alternativa senza latticini preferita, come latte di mandorle, avena, piselli, anacardi, soia, canapa, riso o persino latte di banana. Ovviamente bisogna tenere presente che il sapore del dolce finale potrebbe risentire dell’alternativa usata.

Come sostituire il latticello nelle ricette vegane

Per rendere più soffici biscotti e frittelle può essere necessario aggiungere un po’ di latticello, un prodotto della trasformazione della panna in burro ed è molto utilizzato nella cucina angloamericana. La caratteristica del latticello è il suo sapore acidulo, che dona a dolci e lievitati una leggerissima ma piacevole nota aspra, e la sua capacità di rendere le preparazioni morbide e soffici. ma questo non è un prodotto che puoi trovare facilmente veganizzato e pronto per l’acquisto. Esistono diversi modi per preparare un latticello vegetale:

  • Per ogni tazza di latte non caseario, si può aggiungere un cucchiaio di succo di limone. Si lascia riposare il composto per qualche minuto e inizierà ad addensarsi;
  • Si possono seguire le stesse misurazioni, ma invece del succo di limone, si può usare qualsiasi tipo di aceto (come aceto bianco, aceto rosso o aceto di mele).
  • Si può aggiungere ad ogni tazza di latte non caseario, 1,5 cucchiai di cremor tartaro, un sale di potassio dell’acido tartarico estratto dall’uva o dal tamarindo – quindi del tutto naturale – che viene usato in associazione al bicarbonato di sodio ottenere la lievitazione degli impasti. Lasciate riposare per addensare e cagliare.
  • Il latticello si può sostituire in maniera molto più semplice con uno yogurt vegetale. Il risultato finale potrebbe non essere lo stesso, un pò meno soffice, ma comunque aggiungerà un po’ di altezza e umidità al prodotto finale.

Come sostituire la panna nelle ricette vegane

La panna è perfetta per dolci golosi o, se montata, un delizioso condimento per tutti i tipi di prelibatezze. Una sostituzione perfetta (ma vegana) per la panna è la crema di cocco integrale, ma bisogna tenere presente che il forte sapore di cocco può influenzare il gusto finale della ricetta. Un’altra opzione è quella di immergere gli anacardi in acqua, quindi frullarli in una sostanza densa e cremosa che può funzionare come alternativa alla panna senza latticini. Questa preparazione ha un gusto più neutro rispetto alla crema di cocco. Si può anche usare un tofu di seta e frullarlo in una consistenza cremosa da sostituire con la crema in molte ricette di cottura.

Come sostituire le uova nelle ricette vegane

Le uova possono aggiungere umidità e aiutare a legare gli ingredienti nei prodotti da forno. Sostituirle può sembrare a primo impatto impossibile, ma non è così.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio scaricare gratis il numero di novembre 2021

Banane: scambiare un uovo con circa ½ di una banana schiacciata di grandi dimensioni o una intera piccola o media. Tuttavia, ciò potrebbe influenzare il gusto finale, quindi è bene optare per questo scambio per ricette più dolci.
Salsa di mele: scambiare un uovo con circa ¼ tazza di salsa di mele. Ancora una volta, questo è uno scambio da utilizzare per prodotti da forno dolci, non salati.
Aquafaba: gli albumi montati a neve possono essere mescolati in una pastella per renderli morbidi o cotti al forno per fare le meringhe. Il liquido avanzato in una lattina di ceci è un sostituto ideale degli albumi e si monta persino in una deliziosa meringa. Utilizzare circa 3 cucchiai per uovo richiesto in una ricetta.
Semi di lino: una delle alternative all’uovo più popolari che funzionano per ricette dolci o salate è mescolare circa 3 cucchiai di semi di lino macinati con un cucchiaio di acqua. Il composto diventa gelatinoso e sostituirà un uovo.

Come sostituire il burro nelle ricette vegane

Il burro è essenziale nella maggior parte delle ricette di cottura. Può aiutare a legare gli ingredienti, aggiungere ricchezza e umidità e aggiunge il sapore finale. Si può facilmente sostituire con qualcosa che si ha già a portata di mano come gli oli vegetali, soprattutto quando nella ricetta è richiesto il burro fuso.

Per le ricette che richiedono burro freddo, si può optare per l’olio di cocco solido. Per i biscotti, si può provare la margarina. Basta controllare attentamente l’etichetta. La maggior parte delle margarine sono vegane, ma alcune possono contenere prodotti animali come il siero di latte.

Come sostituire il miele nelle ricette vegane

Il miele è un ingrediente controverso, ma la maggior parte delle persone lo considera un prodotto di origine animale, quindi non vegano. Il miele è facile da sostituire nei prodotti da forno e in casa è facile avere alcune alternative come lo sciroppo d’acero, il nettare d’agave, lo  sciroppo di riso, lo sciroppo di sorgo o lo sciroppo di malto d’orzo.

Come sostituire il cioccolato nelle ricette vegane

Il cioccolato è importante per molti dolci. Se si preferisce il cioccolato fondente, la maggior parte delle barrette di cioccolato fondente o delle gocce di cioccolato fondente sono vegane, ma come sempre, è opportuno controllare l’etichetta per assicurarti che non ci siano ingredienti di origine animale.