30 champagne alla prova: ecco i promossi dal test francese

CHAMPAGNE

Le feste sono oramai alle porte e scegliere di brindare con uno champagne, al posto del nostrano spumante, potrebbe essere un’alternativa. Per aiutarvi a scegliere il migliore ci siamo affidati ai nostri colleghi francesi di 60 Millions de Consommateurs che, si sa, sono i veri intenditori. Un squadra di assaggiatori professionisti ha passato in rassegna 30 champagne appartenenti a tre gruppi dando a ciascuno un giudizio. Ve li proponiamo di seguito con l’indicazione del prezzo a bottiglia che, ahinoi, non scende mai al di sotto dei 17 euro.

10 champagnes Brut classico

I Brut sono una categoria di champagnes, spesso Metodo Classico, con un dosaggio zuccherino compreso fra i 6 e i 12 grammi per litro (da dosaggio zero, il più secco, al doux, il più dolce.

  • Charles de Courance • Bio • Carrefour (MDD) • 20 euro Punteggio: 15/20
  • Paul Menand • Coeur de cuvée • Lidl (MDD) • 17 euro Punteggio: 14,5/20
  • Nicolas Feuillatte • Grande réserve • 25 euro Punteggio: 14/20
  • Veuve Émille • Bio • Auchan (MDD) • 20 euro Punteggio: 12,5/20
  • Pol Carson • Grande cuvée • E.Leclerc (MDD) • 17,50 euro Punteggio: 12,5/20
  • De Castellane • 18,20 euro Punteggio: 11/20
  • Montaudon • Cuvée du fondateur • 27 euro Punteggio: 10/20
  • Louis Danremont • Système U (MDD) • 18,30 euro Punteggio: 10/20
  • Tradition de Delagne & fils • Grande cuvée • Intermarché (MDD) • 20,20 euro Punteggio: 9,5/20
  • Delacoste & fils • Bio • E.Leclerc (MDD) • 17,40 euro Punteggio: 9/20

10 champagne Millesimati

Tecnicamente la parola indica, per i vini spumanti, un prodotto ottenuto a partire dalle uve di una unica annata, più precisamente quando il vino è prodotto con almeno l’85% di uve vendemmiate nello stesso anno! Vale a dire che dopo la parola “millesimato”, deve obbligatoriamente seguire anche l’indicazione di un anno.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio ricevere GRATIS un numero del Salvagente

  • De Castellane •2012• 19 euro Punteggio: 15,5/20
  • Nicolas Feuillatte • 2015 • 23 euro Punteggio: 14,5/20
  • Charles Lafitte • 2010 • 35,25 euro Punteggio: 13,5/20
  • Pierre Launay • 2011 • 21 euro Punteggio: 13,5/20
  • Monopole Heidsieck & Co • 2010 • 18 euro Punteggio: 12,5/20
  • Alfred Rothschild & Cie • 2013 • 25 euro Punteggio: 12,5/20
  • Mumm • 2013 • 38 euro Punteggio: 12/20
  • G. H. Martel & Co• Vintage • 2009 • 25,60 euro Punteggio: 11/20
  • Malard • 2014 • 33,20 euro Punteggio: 11,5/20
  • Tsarine • 2015 • 29,80 euro Punteggio: 10,5/20

4 champagnes blancs de noirs

L’espressione “Blanc de Noirs” è entrata nel vocabolario vinicolo dello champagne proprio per indicare un vino “bianco” ottenuto da uve a bacca nera, principalmente da uve Pinot Nero o Pinot Meunier. Un gioco di parole oggi utilizzato per descrivere non solo Champagne da uve nere ma, più in generale, qualsiasi spumante da sole uve nere.

  • Devaux • 26 euro Punteggio: 13,5/20
  • Comte d’Auzac • 23 euro Punteggio: 12/20
  • Charles Orban • 18 euro Punteggio: 10/20
  • Malard • Grand cru • 29 euro Punteggio: 9,5/20

6 champagnes blancs de blancs

“Blanc de Blancs” si riferisce, al contrario, ad un vino bianco ottenuto da uve a bacca bianca. Nel caso dello Champagne, l’indicazione è autorizzata per quei vini ricavati da sole uve Chardonnay, il vitigno bianco principe della Regione.

  • Le Mesnil • 25 euro Punteggio: 13,5/20
  • Pol Carson • E.Leclerc (MDD) • 18 euro Punteggio: 12,5/20
  • Comte de Lavigny • Casino (MDD) • 22 euro Punteggio: 12,5/20
  • Nicolas • Nicolas (MDD) • 32 euro Punteggio: 11,5/20
  • J.M. Gobillard & fils • 21,70 euro Punteggio: 11,5/20
  • Alfred Rothschild & Cie • 25,40 euro Punteggio: 11/20