Superbonus 110%, è possibile cedere solo una parte del credito?

SUPERBONUS 110%

Caro Salvagente, volevo chiedere, non trovandolo nella vostra bella guida “Superbonus al 110%, istruzioni per l’uso”, se è possibile cedere una parte del credito e una parte portarlo nel 730.
Ho già uno studio di fattibilità e otterrei due classi aggiungendo caldaia, fotovoltaico e infissi. La ditta dei fotovoltaici si prenderebbe il credito così io anticiperei solo il costo della caldaia e infissi e li porterei in detrazione nella dichiarazione dei redditi.
Avete informazioni in merito che si possa fare?

Monica

 

Cara Monica, non si può cedere “soltanto” una parte del credito spettante per il Superbonus 110% ex art.119 e 121 del DL Rilancio. O tutto, o niente.

È la conclusione contenuta nella risposta dell’Agenzia delle Entrate (DRG Marche) a una contribuente che – avendo una determinata capienza fiscale (cd. capienza Irpef) – intedeva cedere solamente la parte “residua”.

Nel caso specifico, per il quale si ringrazia un professionista tecnico lettore di Ingenio che ha fornito le informazioni, la capienza fiscale totale ammontava a 50mila euro in 5 anni, la detrazione spettante stimata per il Superbonus era di 80mila euro e si chiedeva la possibilità di cedere alla banca 30 mila euro.

Per il Fisco non si può fare: il credito d’imposta spettante può essere gestito in modo “promiscuo” (cioè parziale) solo nel caso dello sconto in fattura (l’altra opzione possibile alternativa all’utilizzo diretto) e non anche della cessione del credito.