Coronavirus, i supermercati che consentono la consegna della spesa gratis

Per venire incontro alle esigenze di chi abita nella  nuova “zona rossa” individuata dal decreto 8 marzo, diverse insegne di supermercati hanno reso gratuita la consegna della spesa on line. Ovviamente è necessario che la zona sia servita dal servizio – si può controllare sul sito dell’azienda.

ESSELUNGA 

E’ stata la prima insegna ad consentire la gratuità della consegna della spesa agli over 65: in realtà la possibilità è prevista per tutte le regioni fino a Pasqua. Basta collegarsi al sito internet, fare la spesa e incidere tra le opzioni che si è ultra 65enne.

CARREFOUR 

Identica la promozione targata Carrefour che consente agli over 65 di farsi recapitare on line la spesa gratis.

COOP

La cooperativa per il momento prevede la possibilità solo per i milanesi over 65 ma c’è da attendersi che presto amplierà la platea dei beneficiari. In più Coop per tutti i milanesi prevede la consegna di medicinali a domicilio in collaborazione con le farmacie del gruppo Lloyd.

AUCHAN, AMAZON PRIME

Queste  aziende non prevedono alcuno sconto ma garantiscono una consegna veloce.

SUPERMERCATO 24

Il marketplace italiano della spesa online con consegna a casa in giornata, ha annunciato l’annullamento dei costi di consegna per tutto il mese di marzo per i clienti over 65 dell’area di Milano. Con questa iniziativa – avviata dalla collaborazione con Coop Lombardia ed estesa a Bennet, Carrefour, Conad, MD, che hanno prontamente accettato di aderire, Supermercato24 vuole offrire un supporto concreto alla città lombarda colpita dall’emergenza Coronavirus e, in particolare, alle persone che, per motivi anagrafici e di salute, sono più esposte ad eventuali rischi.

Per tutto il mese di marzo, i clienti over 65 potranno effettuare la spesa online dal sito o dall’app di Supermercato24 e riceverla a casa all’orario richiesto senza alcun costo di consegna: basterà inserire il codice UNAMANOXMI e confermare la propria età. In questo modo, i clienti interessati, oltre a risparmiare tempo, code e affollamenti presso il punto vendita, potranno evitare il tragitto verso il supermercato e il dover trasportare borse o buste pesanti.

ABBONAMENTI A QUOTIDIANI E RIVISTE GRATIS

Oltre alla possibilità di usufruire in maniera gratuita della consegna on line della spesa segnaliamo l’iniziativa del Gruppo Mondadori, de La Stampa,  de Il Mattino e de La Repubblica di offrire agli abitanti della zona rossa gli abbonamenti gratuiti per tre mesi. Tutte le informazioni qui