Coronavirus, Trenitalia: rimborso per chi decide di non partire

Ai viaggiatori che hanno acquistato fino al 23 febbraio 2020, un biglietto per Frecce, Intercity, Intercity Notte e Regionale, Trenitalia riconoscerà il rimborso integrale per qualsiasi viaggio e indipendentemente dalla tariffa acquistata, in caso di rinuncia al viaggio per Coronavirus. Più in particolare, spiega l’azienda in una nota, i biglietti per viaggi su Frecce, Intercity, Intercity Notte e per viaggi misti Frecce, Intercity, Intercity Notte e Regionale, saranno rimborsati con un bonus elettronico di importo pari al valore del biglietto acquistato, utilizzabile entro un anno dalla data di emissione del bonus stesso.
La richiesta può essere effettuata:

  • compilando l’apposito web form disponibile su trenitalia.com;
  • presso qualsiasi biglietteria.

Per i biglietti del trasporto regionale, il rimborso avrà luogo:

  • in biglietteria, per biglietti acquistati su qualsiasi canale di vendita Trenitalia, con rimborso immediato, con riaccredito sullo strumento di pagamento elettronico utilizzato all’acquisto o in denaro (fino a disponibilità di cassa della biglietteria; se esaurita la disponibilità di cassa della biglietteria, si procederà con la compilazione del modulo da parte del viaggiatore e ritiro del biglietto per successivo inoltro alla Direzione Regionale/Provinciale competente);
  • compilando l’apposito modulo on line, ove il cliente può indicare la modalità di erogazione, con stesso metodo di pagamento utilizzato per l’acquisto e/o con bonus attraverso l’invio di una apposita credenziale.

Per i biglietti acquistati tramite il call center, il sito trenitalia.com oppure App Trenitalia è possibile richiedere il rimborso anche telefonando al call center Trenitalia ai numeri 06.3000 oppure 892021.

 

Italo: le condizioni per il rimborso

Italo fa sapere che per i clienti che rinunciano ai viaggi, da realizzarsi entro il 1 marzo p.v. nelle zone interessate dal contagio epidemiologico, sono previste le seguenti condizioni di rimborso:

 

  • Sono rimborsabili i biglietti acquistati fino al 23/02/2020 (incluso) per viaggi dal 24/02/2020 al 01/03/2020 (incluso).
  • Tratte rimborsabili: tutti i viaggi da / per le zone impattate del Nord Italia – restano al momento quindi escluse Campania (Salerno e Napoli), Lazio (Roma) e Toscana (Firenze).

Modalità di richiesta del rimborso:

 

    • Il Cliente, prima dell’orario di partenza, potrà richiedere il rimborso integrale del biglietto tramite Voucher utilizzabili per nuovi acquisti di biglietti relativi a viaggi da effettuarsi entro il 31/07/2020.

 

    • In tal caso dovrà utilizzare i canali di contatto 060708 o inviare la richiesta via mail all’indirizzo [email protected] indicando il codice biglietto nell’oggetto.

 

    • L’erogazione del voucher avverrà entro 30 gg. dalla richiesta.

 

    Resta inteso che il cliente potrà in alternativa richiedere in autonomia sul sito italotreno.it il rimborso secondo le proprie condizioni tariffarie di contratto.