L’Unione europea autorizza due nuovi Ogm per alimentazione e mangimi

La Commissione ha autorizzato due organismi geneticamente modificati (OGM), sia per uso alimentare che mangimistico in Europa. Gli ingredienti del mais sono denominati MON 87427 × MON 89034 × 1507 × MON 88017 × 59122 e MON 87427, MON 89034, 1507, MON 88017 e 59122. Ha inoltre rinnovato l’autorizzazione del mais NK603 x MON 810 per alimenti e mangimi. Tutte le colture sono state approvate dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA).

Come riporta FoodNavigator, la Commissione ha dichiarato: “Tutti gli Stati membri hanno il diritto di esprimere il loro punto di vista in seno al comitato permanente e successivamente alla commissione di ricorso, e il risultato è che la Commissione europea ha il sostegno giuridico degli Stati membri per procedere con l’autorizzazione”. Le autorizzazioni sono valide per 10 anni e non coprono la coltivazione.