Hilton: “Via cannucce e bottiglie di plastica dai nostri alberghi entro la fine del 2018”

La catena di alberghi Hilton ha annunciato l’intenzione di rimuovere le cannucce di plastica da tutto il mondo entro la fine del 2018, oltre a rimuovere le bottiglie d’acqua di plastica dalle sue sale conferenze. Il gruppo alberghiero utilizza attualmente circa cinque milioni di cannucce di plastica ogni anno, mentre le persone che frequentano riunioni di lavoro e conferenze negli hotel Hilton ottengono fino a 20 milioni di bottiglie d’acqua ogni anno. A riportare la notizia è il portale The Drink business, che ricorda come Hilton sia l’ultimo hotel a prendere le distanze dalle plastiche usa e getta. Marriot iniziò a eliminarli gradualmente nel febbraio 2018, mentre Four Seasons annunciava il proprio impegno a vietare le cannucce di plastica ad aprile.

Non è l’unica a impegnarsi

Simon Vincent, vicepresidente esecutivo delle operazioni europee, mediorientali e africane di Hilton, ha affermato che la catena ha “un’enorme responsabilità” per dare l’esempio nel settore. Nel settore della ristorazione, Ei Group, Be At One, All Bar One, Wagamama e JD Wetherspoon si sono impegnati a rimuovere le cannucce di plastica dai loro siti negli ultimi mesi. Circa 500 milioni di paglie vengono scartate negli Stati Uniti ogni giorno, secondo il National Park Service del paese, e impiegano centinaia di anni per deteriorarsi.