Foie gras, anche la catena di supermercati Bennet smette di venderlo

Il gruppo Bennet aderisce alla campagna #ViaDagliScaffali e prende finalmente le distanze dal foie gras. L’ufficio marketing dell’azienda ha dichiarato che il prodotto non sarà più in vendita all’interno dei 64 ipermercati Bennet presenti in Italia, in Piemonte, Lombardia, Veneto, e Emilia- Romagna. Ad annunciarlo è l’associazione “Essere animali” che ha lanciato la campagna.

La campagna

L’adesione arriva dopo una mobilitazione lanciata tramite l’Action Center , una nuova piattaforma web creata per coordinare proteste e manifestazioni in difesa degli animali. “Nei giorni scorsi centinaia di attivisti hanno protestato verso Bennet per la presenza di foie gras nei supermercati del gruppo e i risultati non sono tardati ad arrivare! – scrive Essere animali – Grazie all’impegno di tante persone stiamo convincendo le catene di supermercati della Grande Distribuzione Organizzata a cessare le vendite del fegato grasso”. Questo prodotto è infatti ottenuto con l’alimentazione forzata di anatre e oche, una pratica causa di estreme sofferenze per gli animali, documentate dal team investigativo dell’associazione  e confermate anche dal Comitato Scientifico Veterinario dell’Unione Europea.

Gli altri che hanno già detto no

Solo pochi giorni Essere animali aveva comunicato l’adesione del consorzio Crai che si aggiunge alle scelte virtuose già attuate da PAM/PanoramaEatalyConadEsselungaGruppo SelexMD SpA e Lidl Italia. A oggi sono oltre 10.000 i supermercati che hanno messo il foie gras #ViaDagli Scaffali.