Bollette a 28 giorni. Pronto lo stop per legge

Pronto lo stop alle bollette di 28 giorni. A presentare alla Camera una proposta di legge in questa direzione è stato il Pd, con la firma di Alessia Morani, che – secondo il Corriere della Sera – dovrebbe essere assorbita nella legge di Bilancio da approvate entro fine anno. Il testo, se approvato, riporterebbe le lancette indietro, rendendo però stavolta obbligatorio fatturare i servizi su base mensile, per quanto riguarda tutti gli operatori sottoposti alle Authority, come quelli della telefonia, delle pay tv, di luce e gas. Tantissime, infatti, sono le polemiche scatenate dalla diffusione della fatturazione a 28 giorni che a corrisponde praticamente a una mensilità in più da pagare all’anno per ogni utenza. Secondo il testo di Morani, inoltre, verrebbero raddoppiate le sanzioni, e introdotto il rimborso agli utenti già vittime della tredicesima bolletta.