sabato, 24 Ottobre 2020

Tag: zanzara

zanzare covid-19

Francia: “attenti alla zanzara tigre, troppi casi di chikungunya”

Oltralpe le autorità sanitarie chiedono a cittadini e enti locali di non sottovalutare la pericolosità di questa zanzara. Da noi, invece, tutto tace. E sì che solo la scorsa estate sono stati circa 240 i casi di chikungunya registrati solo nel Lazio,

Chikungunya, come colpisce la zanzara infetta e come ridurre il rischio

Dopo che la Capitale ha registrato 6 casi e sospeso le donazione di sangue, vediamo con l'aiuto dell'Istituto superiore della sanità quali sono i sintomi della malattia virale e quali i comportamenti da evitare
zanzare covid-19

Oms: Probabile arrivo della Zika in Europa, ma per l’Italia il...

L'Organizzazione mondiale della sanità pubblica il rapporto sui rischi che l'epidemia che colpisce le donne incinte prenda piede anche da noi. In Europa solo Madeira e le coste del Mar Nero rischiano molto. Le misure per prepararsi all'arrivo delle zanzare che infettano

E se il virus zika fosse dovuto al disboscamento?

L'ipotesi lanciata in un'intervista alla Bbc Brasil del virologo ugandese Julius Lutwama che fa notare che in Africa il virus è stato scoperto alla fine degli anni 40 eppure non si è mai registrata né un'epidemia né un caso di microcefalia

Zica virus, Airbnb invia il suo “vademecum”

Dopo che ieri i giornali brasiliani hanno lanciato l'ipotesi della trasmissione dello zica virus attraverso saliva e urina umana, si moltiplicano le iniziative per tenere a bada l'epidemia. L'ultima è quella lanciata da Airbnb, il popolare portale di affitto di appartamenti

Zika virus: cosa rischiano le madri contagiate

Quali pericoli comporta davvero Zyka virus per i nascituri? Test-Salvagente ha sentito Susanna Esposito, direttore dell’Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura del Policlinico dell’Università di Milano che fa il quadro e ci dice: "In Italia si rischia di più per la rosolia"

“Lo Zika virus? Non fatevi allarmare è poco più di un’influenza”

L'Oms classifica l'epidemia un'emergenza sanitaria pubblica di rilevanza internazionale. Ma quanto dobbiamo temere il nuovo virus che si diffonde in Sud America? L'opinione del prof. Massimo Andreoni, uno dei maggiori esperti italiani di malattie tropicali che spiega: "il vero dramma è la malaria"