venerdì, 19 ottobre 2018

fimmg

Terapie equivalenti, l’Aifa fa marcia indietro e ritira la determina

Il provvedimento avrebbe reso mutabili i farmaci più economici pur se a base di principi attivi diversi. Fortemente criticato dalla Federazioni dei medici secondo cui avrebbe tolto l'autonomia prescrittiva ai dottori.