martedì, 18 giugno 2019

Tag: calzature

Nichel, formaldeide e cobalto: l’Anses propone all’Ue nuovi limiti nei vestiti...

Per proteggere al meglio la salute dei consumatori l'Agenzia francese per la sicurezza sanitaria (Anses) e l'Agenzia svedese per le sostanze chimiche hanno annunciato che proporranno all'Unione europea di vietare o limitare ai più possibile l'uso di più di un migliaio di sostanze allergizzanti contenute in vestiti e calzature

Dopo un anno di attesa partono le nuove etichette per scarpe...

La legge, in attuazione di una norma europea, era del gennaio 2018 ma solo ora sono state decise le sanzioni e i controlli. Ora non ci sono più scappatoie: vanno indicate le composizioni precise e i luoghi di produzione

Due genitori su tre sbagliano le misure delle scarpe del figlio

E gran parte di loro fanno indossare una calzatura di una o più misure inferiori al bambino, secondo una ricerca di blitzresults.com. Con danni per la salute del piede che potrebbero diventare permanenti. I consigli per non sbagliare in negozio

Giocattoli, cuoio e bigiotteria: la roulette russa delle sostanze pericolose

L'Echa, l'Agenzia europea dei prodotti chimici, ha appena pubblicato i risultati dei controlli condotti in 27 paesi europei. Sorprendenti i dati sui giocattoli: uno su 5 contiene ftalati vietati, ma anche bigiotterria con metalli pesanti e pelle con Cromo VI meritano attenzione. L'origine degli articoli pericolosi? Nel 40% dei casi è sconosciuta

Abiti tarocchi e false etichette arrivano multe più salate

Scarpe e vestiti: approvate dal governo le nuove regole che inaspriscono le sanzioni per chi fornisce al consumatore informazioni non veritiere sulle fibre e i materiali usati. Ecco come "leggere" i simbole per le calzature