martedì, 25 giugno 2019

Tag: #bolletta28giorni

Bollette a 28 giorni, la strategia delle compagnie per evitare i...

A luglio il Consiglio di Stato spiegherà perché ha respinto il ricorso di Tim, Wind, Fastweb e Vodafone, e a quel punto gli sconti in bolletta dovrebbero non essere più rimandabili. Ma gli operatori puntano sulle compensazioni alternative (giga, minuti, servizi) per sottrarsi al loro dovere di rimborsare i clienti

Bolletta mensile, Wind getta la maschera e aumenta dell’8,6%

Il gestore si accoda a Tim, Vodafone e Fastweb: aveva mantenuto le carte coperte fino ad oggi ma stamane per la telefonia fissa ha comunicato che "dal 5 aprile le fatture saranno mensili" gli invii quindi 12 ma la "diminuzione dei rinnnovi comporterà" un rincaro dell'8,6% e un aumento del 10% dei Giga/minuti. Ma chi ha un'offerta flat subirà solo l'aumento