martedì, 11 dicembre 2018

arianna spessotto

Targhe difettose? La motorizzazione si rifiuta di cambiarle, nonostante la legge

Konsumer: "Tra il 2007 ed il 2008 il Poligrafico ha rilasciato una partita di targhe soggette a deteriorarsi a distanza di pochi anni. Ma si rifiutano di cambiarle". Arianna Spessotto (M5S): "I costi per una reimmatricolazione arrivano a 300 euro, è assurdo pagare per un errore di fabbricazione!"