sabato, 20 ottobre 2018

allarmi alimentari

Dopo il fipronil, in Francia è caccia all’amitraze in uova e...

Spunta un nuovo insetticida vietato ma usato dai truffatori olandesi. E i francesi iniziano altre analisi per cercarlo nei prodotti alimentari. Da noi, invece, il ministero della Salute tace e c'è il forte dubbio che non venga cercato

Uova al fipronil, perché chi giura “Nessun rischio in Italia” sbaglia

Di queste ore la notizia del sequestro di 20mila tonnellate di ovoprodotti nei paesi baschi. E se questi ingredienti contaminati circolavano a 9 mesi dall'inizio dello scandalo, come si può assicurare gli italiani che non siano finiti nella pasta fresca, nei prodotti per la colazione, nei gelati?

Uova olandesi al fipronil: è allerta in Olanda, Germania e Belgio

L'Autorità per la sicurezza degli alimenti ha scoperto la presenza dell'insetticida tossico, in dosi tali da renderlo pericoloso, utilizzato in milioni di uova. Alcune delle quali già vendute e consumate in Europa.

Allarmi alimentari: se li conosci, li previeni

Secondo alcuni ricercatori britannici, se l'impresa alimentare comprende l'origine della contaminazione è in grado di gestire meglio il rischio ed eventualmente di avere gli strumenti adatti a prevenire l'allarme

Lo spezzatino indigesto dell’alimentare nei talk show

Anche questa sera gli schermi si popoleranno di esperti improvvisati, personaggi improbabili e opinionisti pronti a trattare di allarmi alimentari. D'altronde il cibo tira più della politica. Ma in tv diventa un minestrone insapore con un solo filo comune: non fare nomi per non disturbare gli inserzionisti

Riso di plastica: nuovo allarme dalla Cina

Identico al riso vero, il prodotto è composto da amido di patate e copolimero acrilonitrile-stirene, una resina sintetica, utilizzata in genere per imballare gli alimenti. I consigli di Codici