Argilla: varietà e proprietà benefiche per la pelle

argilla

L’argilla ha delle proprietà cosmetiche e delle varietà differenti tra loro. Di seguito, tutti i modi d’utilizzo e i benefici

Prima di andare a parlare delle  varietà e delle proprietà cosmetiche dell’argilla, ti andremo a spiegare cosa è l’argilla.

L’argilla è un deposito minerale  estratto dall’erosione delle rocce, essa contiene dei granelli molto piccoli e contiene alluminio, silicati e acqua.

L’argilla la vediamo utilizzata in diversi settori, nella lavorazione della ceramica, nell’edilizia ma trova impiego anche nei  trattamenti terapeutici dove si rileva un’ottima alleata per la cura e la bellezza della pelle. Infatti l’argilla ha proprietà  oligoemolienti e purificanti, in quanto apporta benefici sul nostro organismo sia internamente che esternamente facendo un vero e proprio lavoro di disintossicazione del nostro organismo.

Proprietà dell’argilla e variazioni nella cosmetica

Oltre al suo grandissimo potere assorbente, la rende più che adatta per effettuare maschere purificanti soprattutto in  presenza di pelle acneiche o miste con impurità e pori dilatati.

Tra le tantissime  proprietà dell’argilla, troviamo anche l’azione rimineralizzante. Infatti è un prodotto estremamente ricco di minerali, quali potassio, sodio,calcio, alluminio, ferro e magnesio, che normalmente vengono ceduti dalle cellule dell’organismo per osmosi.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio scaricare gratis il numero di novembre 2021

L’argilla inoltre ha proprietà antiossidanti poiché essendo in grado di legarsi ai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento, infine svolge un’azione cicatrizzante e disinfettante sulle ferite favorendo la coagulazione del sangue e la rigenerazione della pelle.

A seconda del tipo di roccia da cui derivano esistono vari tipi di argilla:

  • L’argilla bianca: svolge un’azione antisettica e rimineralizzante e in ambito cosmetico è più adatta al trattamento delle pelli secche o normali;
  • L’argilla verde: alto potere assorbente ed è adatta al trattamento della pelle grassa, mista o impura;
  • La bentonite: è la più indicata nei trattamenti cosmetici perché è in grado di veicolare i principi attivi attraverso la pelle.

L’argilla si acquista principalmente in erboristeria e va conservata in luoghi asciutti, non ha data di scadenza e non deve essere messa a contatto con altri metalli per evitare che si alteri la struttura.

Trattamenti cosmetici usando le proprietà dell’argilla

Per quanto riguarda l’utilizzo delle  proprietà dell’argilla  nella cosmesi naturale, si rivela molto efficace nel trattamento di diversi problemi della pelle tra cui: eczema, scottature, ed eritemi solari. dermatite seborroica e da contatto, acne, ferite e piaghe psoriasi e herpes.

Per trattare tutte le problematiche sopracitate, l’argilla viene utilizzata o da sola o con altri ingredienti per creare maschere, peeling e impacchi.

Le maschere, andrebbero effettuate una volta alla settimana, su una pelle precedentemente detersa per ottenere una pelle subito più liscia , luminosa e priva di impurità.

Per preparare una maschera , bisogna mescolare l’argilla insieme all’acqua distillata e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo liquido da applicare sulla pelle.

L’acqua distillata, può essere sostituita con erbe o thè per potenziare l’effetto dell’argilla, ed inoltre può essere arricchita con oli vegetali o essenziali in base all’effetto che si vuole ottenere:

  • La pelle grassa, trarrà giovamento dall’aggiunta di due gocce di olio essenziale di rosmarino;
  • La pelle matura beneficerà dell’olio essenziale di geranio e di un cucchiaio di olio vegetale;
  • Le pelle sensibili o normali gioveranno con qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

La maschera, si applica con un pennello evitando il contorno occhi e il contorno delle labbra, va lasciata in posa per 10-15 minuti e va sciacquata prima che l’argilla secchi, poiché una volta seccata l’argilla rilascerà tutte le tossine che ha assorbito.

Gli impacchi  vanno preparati allo stesso modo, ma si applicano su corpo e capelli. Invece per tutti i problemi localizzati come herpes acne, scottature ecc, il fango a base di argilla si applica solo sulla zona da trattare, e di risciacqua dopo 10 minuti con acqua tiepida.

Il trattamento  può essere effettuato tutti i giorno o a giorni alterni fino alla scomparsa della problematica.

Una volta alla settimana invece, per favorire il ricambio delle cellule della pelle, si può effettuare uno scrub a base di argilla. Si applica sulla pelle con un leggero massaggio sempre evitando la zona delle labbra e degli occhi, si lascia agire e dopo qualche minuto si risciacqua con acqua tiepida.

Quindi hai visto quante varietà e proprietà cosmetiche  ha l’argilla? Bene, adesso che hai tutte le informazioni non ti resta che provare a metterle in pratica e rilassarti.