Cani e gatti in vacanza: tutto quello che c’è da sapere per un viaggio con fido

cani e gatti in vacanza

Se vuoi portare cani e gatti in vacanza, ci sono degli accorgimenti utili che è importante conoscere. Vediamoli in seguito così che tu possa godere al meglio di questi giorni con il tuo amico a 4 zampe

Chi possiede un animale domestico, in estate può trovarsi in difficoltà, in quanto non sempre è facile portarlo con sé in vacanza. Il primo passaggio importante è cercare una struttura che accetta animali da compagnia: una ricerca non sempre facile.

Dove andare in vacanza con gli animali? Ecco le strutture

Come dicevamo, la prima domanda che ci si pone è proprio quella del “dove”. Infatti non tutte le strutture accettano gli animali domestici.

Uno dei casi tipici è quello della spiaggia pubblica, in cui tendenzialmente gli animali domestici non sono ammessi. Infatti le città più famose e attrezzate hanno istituito delle spiagge dedicate ai proprietari degli amici a quattro zampe. In questo modo si potrà passare una giornata di totale relax rispettando le regole.

Noi consigliamo di informarsi prima di partire, così da comprendere quali siano le spiagge più attrezzate a questo scopo.

Lo stesso vale per gli hotel e i B&B: è indispensabile che la struttura scelta siano pet friendly. In Italia come in tante altre destinazioni d’Europa, sono presenti numerose strutture in grado di offrire servizi utili per la pulizia, l’accoglienza e il soggiorno dei propri animali domestici.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio scaricare gratis il numero di novembre 2021

Il viaggio con il proprio amico a 4 zampe

Anche il viaggio è molto importante, un aspetto che sicuramente non bisogna sottovalutare per il benessere del proprio animale. Assicurarsi che il cane o il gatto non soffra il mal di auto, nel caso si scelga di viaggiare con questo mezzo.

Si sconsiglia di dare del cibo all’animale poco prima del viaggio, così da evitare di farlo stare male. Se disponiamo di un auto inoltre, è bene eseguire una sosta almeno ogni due ore, riuscendo a far riposare il cane o il gatto nelle soste.

Per i viaggi con mezzi di trasporto pubblico è importante dotarsi dei documenti e degli strumenti indispensabili, così da essere in regola con la normativa vigente.

Vacanze con gli animali: i preparativi

Infine, un altro aspetto che è molto importante tenere a mente è la preparazione prima del viaggio.

Infatti anche il proprio animale domestico dovrà essere dotato di una sua “valigia” in cui inserire alimenti, prodotti per la pulizia, una cuccia e tutto quello che può essere utile durante la vacanza.

Per non portare prodotti in eccesso, è bene prima informarsi sulla struttura presso il quale si alloggerà, così da sapere quali elementi e servizi sono già compresi.

Passare le vacanze con il proprio animale domestico è un momendo davvero emozionante e molto divertente. Occorre però essere ben organizzati e curare ogni aspetto in modo preciso, informandosi prima della partenza.