Paraurti per culle, gli Usa vogliono vietarli: pericolo di soffocamento nei neonati

PARAURTI

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio ricevere GRATIS un numero del Salvagente

Al congresso Usa è stato presentato un disegno di legge bipartisan per vietare la vendita di paraurti per culla, che molti pediatri hanno da tempo definito non necessari e rappresentano un rischio mortale per i bambini che dormono. Il disegno di legge, chiamato Safe Cribs Act, renderebbe anche illegale negli Stati Uniti la produzione, la distribuzione o l’importazione di paraurti per culla. Come riporta Consumer Reports “l’imbottitura è considerata pericolosa perché i bambini possono rotolare e premere il viso contro il materiale, provocando il soffocamento”. I paraurti sono venduti ampiamente nei negozi e online nonostante non siano in linea con le raccomandazioni per un sonno sicuro dell’American Academy of Pediatrics. Il gruppo dice che i bambini dovrebbero essere messi a letto in un ambiente spoglio, senza lenzuola morbide, da soli e sulla schiena.

Cosa dicono gli esperti

“Il fatto che questi prodotti mortali possano ancora essere trovati sugli scaffali di tutto il paese è estremamente fonte di confusione per i nuovi genitori che non credono che i negozi li venderebbero se fossero veramente pericolosi per i bambini”, ha detto Duckworth, uno dei senatori che hanno presentato la legge. “In effetti, gli studi dimostrano che i paracolpi imbottiti per la culla e altre lenzuola morbide nell’ambiente di sonno di un bambino aumentano il rischio di morte infantile correlata al sonno” scrive Consumer Reports (Cr). “L’American Academy of Pediatrics ha detto per anni agli operatori sanitari che i paraurti imbottiti per culla non sono sicuri perché sappiamo che sono stati collegati a dozzine di morti infantili”, afferma Ben Hoffman, MD, presidente del Consiglio dell’AAP sulla prevenzione di lesioni, violenza e veleno. “E mentre i prodotti sono pubblicizzati come un modo per proteggere i bambini dal rimanere incastrati tra le stecche della culla”, aggiunge, “la ricerca mostra che i bambini non hanno bisogno di protezione da questo problema, che è più un inconveniente che una minaccia per la loro sicurezza”. Oriene Shin, consulente legale di Cr, afferma che i paraurti della culla “rendono confuso il messaggio che i genitori dovrebbero tenere le culle libere da qualsiasi elemento extra e potrebbero portare i genitori a mettere inconsapevolmente a rischio il loro bambino”.

Associazioni dei consumatori favorevoli

Il Safe Cribs Act, che è sostenuto da diverse associazioni dei consumatori e di difesa della sicurezza dei bambini in Usa. Nel marzo del 2020, la Consumer Product Safety Commission, l’agenzia governativa con la supervisione di oltre 15mila tipi di prodotti di consumo, ha votato all’unanimità per andare avanti con una proposta di regolamentazione che proibirebbe la vendita di paraurti imbottiti per culle. La proposta affermava inoltre che le fodere per culla, che sono sottili pezzi di tessuto attaccati alle doghe della culla, devono soddisfare requisiti specifici che farebbero parte di un nuovo standard di sicurezza obbligatorio.