I parabeni nei cosmetici? Favoriscono l’obesità

Le future mamme che usano il trucco hanno maggiori probabilità di avere figli obesi perché le sostanze chimiche, in particolare i parabeni, contenuti in questi prodotti possono raggiungerli nell’utero. e’ quanto emerge da uno studio condotto dall’istituto di ricerca Helmholtz di Lipsia  pubblicato su Nature Communications. I ricercatori, infatti, sono partiti dal presupposto che lo stile di vita sedentario da solo non basta a spiegare il fenomeno dell’obesità sempre più in crescita soprattutto tra le nuove generazioni.

I ricercatori hanno misurato i livelli di butyl paraben nelle urine di 629 madri che avevano preventivamente compilato un questionario per indagare quali cosmetici avevano usato nella 34a settimana di gestazione. Gli esami hanno evidenziato concentrazioni più elevate in coloro che avevano utilizzato i cosmetici. Tra queste ultime, la possibilità di avere figli sovrappeso – soprattutto figlie femmine – nei primi otto anni di vita aumentava.

I parabeni sono in grado di penetrare nel corpo attraverso la pelle e quindi attraversare la placenta con il rischio di danneggiare il bambino, hanno avvertito gli scienziati tedeschi.

I parabeni entrano nel corpo umano principalmente attraverso l’ingestione o l’assorbimento cutaneo e possono essere comunemente rilevati nelle urine, nel sangue e nel latte materno. Si tratta di sostanze chimiche anche in grado di alterare gli ormoni.

Il dottor Alex Polyakov, docente senior presso il Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia dell’Università di Melbourne, ha dichiarato: “Sono noti per avere la capacità di interferire con la normale funzione endocrina interrompendo la sintesi, la secrezione, il trasporto, il legame, l’azione o l’eliminazione di ormoni naturali.