“Se lo regali, noi te lo regaliamo” parte oggi la campagna di Natale del Salvagente

Parte oggi la campagna di Natale del Salvagente. E si tratta di una campagna davvero molto ricca e, come sempre, altrettanto trasparente.

Lo sappiamo, il titolo della campagna sembra troppo bello per essere vero e leggere uno slogan come “Se lo regali, noi te lo regaliamo” può far venire il dubbio che si stia esagerando. O che, sotto sotto, ci sia l’imbroglio.

E invece no, nessun trucco, nessun imbroglio, come amavano dire i prestigiatori. Ma in questo caso non si tratta di un gioco di prestigio ma di una offerta reale, che mantiene quanto promette. E che si può sottoscrivere solo online a questo indirizzo.

Il principio è semplice: chi regala un anno di premium, riceve un analogo regalo per sé. L’offerta riguarda tutti: tanto gli abbonati Premium al Salvagente, che quelli Basic e perfino i non abbonati.

COME FUNZIONA IN DETTAGLIO LA CAMPAGNA

I non abbonati che decidono di regalare un abbonamento Premium spendono 89 euro e ricevono in omaggio anche loro un anno di premium. Vale la pena ricordare che nell’abbonamento oltre a 12 numeri del Salvagente, all’accesso su telefono e tablet, sono comprese: 4 guide antitruffa subito, 1 libro della collana il Salvagente a scelta ogni anno e le 2 guide antitruffa che il Salvagente riserva ai suoi abbonati ogni mese

Dicevamo che l’offerta riguarda anche gli abbonati Basic e difatti anche tra questi nostri lettori chi regala un abbonamento da 89 euro riceverà un anno di estensione di abbonamento Premium (e in più, il suo abbonamento diventa automaticamente Premium da subito)

E chi è già Premium? In questo caso regalando un abbonamento al Salvagente da 89 euro riceve un anno di estensione premium.

AL BIGLIETTINO PENSIAMO NOI

Come nelle migliori tradizioni, pensiamo anche al “bigliettino”. Il fortunato che riceve il regalo, infatti, si vedrà arrivare una mail con gli auguri di chi gli ha fatto il dono, e assieme a questi le credenziali per iniziare da subito a sfogliare la rivista in digitale. In attesa che il nostro Babbo Natale gli bussi a casa con il suo bel pacco regalo.