Volete risparmiare sui giocattoli? Comprateli tra metà e fine novembre

Anche quest’anno il mensile francese dei consumatori Que Choisir sta monitorando il prezzo di 46 giocattoli per capire quando è il periodo migliore per fare acquisti in vista di Natale. In genere, come ha dimostrato l’analisi condotta negli anni scorsi, verso la fine di novembre e fino ai primissimi giorni di dicembre è possibile fare buoni affari (continua dopo l’immagine del grafico)

C’è da dire che le rilevazioni di Que Choisir sono state effettuate in alcuni negozi francesi ma il mensile ha tenuto d’occhio anche le oscillazioni di prezzo di Amazon. Come mostra la curva, i giocattoli rimangono ad un alto livello di prezzo per tutto il mese di settembre per iniziare a scendere costantemente nei primi giorni di ottobre. A novembre, quando tutti i cataloghi di giocattoli sono in atto e distribuiti, si raggiungono i prezzi più convenienti. Sono questi cataloghi di giocattoli, infatti, che giocano al ribasso sui prezzi: ma il periodo dura poco, il tempo della disponibilità di questi prodotti in magazzino. E così subito dopo i prezzi ritornano a salire.

Con l’eccezione di JouéClub (un negozio francese) che garantisce i prezzi del suo catalogo fino a Natale, tutti le altre insegne danno loro un periodo di validità limitato.

In ogni caso – consiglia Que Choisir – aspettare l’ultimo momento per fare acquisti è una pessima idea, soprattutto perché la tendenza dei prezzi che abbiamo registrato nel 2018 è identità a quella del 2013 e 2017 (continua dopo le immagini).


Queste curve di prezzo confermano che il ritmo degli aumenti e delle diminuzioni dei prezzi è identico ogni anno. Il momento migliore per acquistare i giocattoli è tra metà novembre e la fine del mese. Date di validità delle tariffe in base ai segni.