Ritirata in Francia mozzarella di bufala “Tradizioni d’Italia” per listeria

La catena di supermercati Leclerc in Francia ha ritirato dalle vendite un lotto della mozzarella di bufala campana “Tradizioni d’Italia” (confezioni da 200 g, scadenza 11 maggio) prodotta nel nostro paese per la presenza di Listeria monocytogenes.

Lo scorso 3 maggio, come ricostruisce una nota dello Sportello dei Diritti, il ministero della Salute francese ha inviato una segnalazione al Rasff, il sistema di allerta rapido europeo che ha fatto immediatamente scattare l’allerta a livello europeo. Il latticino è stato venduto “nel scompartimento self-service dal 20 aprile” e appartiene al lotto 101, recita il cartello con la nota affisso nei supermercati dal 2 maggio. Leclerc consiglia: “Per precauzione viene chiesto alle persone che hanno acquistato, e che lo conservano in casa, di non consumarlo e riportarlo al negozio”. I prodotti hanno una data di scadenza dell’11 maggio.