Il test inglese: con il materasso Stokke rischio soffocamento per neonati

“Non comprateli, non sono sicuri per i bambini”, così la storica associazione dei consumatori inglesi, Which avverte i genitori sui rischi legati ai materassi della marca Stokke, molto popolari e venduti anche in Italia. “Stiamo mettendo in guardia i genitori dall’acquisto o dall’utilizzo del materasso da letto Stokke Home Bed dopo un fallimento in uno dei nostri test recenti – scrive Which – che riteniamo possa rendere questo materasso un rischio di soffocamento, soprattutto per i bambini di età inferiore ai sei mesi”. Which chiede che venga ritirato dalla vendita e richiamati i pezzi già venduti.

Perché un rischio di soffocamento?

Una parte fondamentale dei test effettuati sui materassi per lettino, entrati a far parte degli Standard di sicurezza britannici nel settembre 2017, verifica se un materasso è abbastanza rigido da impedire che il bambino venga soffocato se si rigira sul viso mentre dorme. Il materasso del letto di casa Stokke non ha superato questo test nel laboratorio di Which, che per questo sta consigliando ai genitori di non acquistarlo. Va specificato che il materasso Stokke ha superato gli standard di sicurezza in vigore quando è stato messo in vendita per la prima volta nel 2015.

Qual è il modello sotto accusa

Il materasso in questione è quello della linea Stokke Home, è a media densità progettato per adattarsi all’esclusivo Stokke Home Bed. È realizzato in schiuma PU ad alta densità e ha una fodera rimovibile e lavabile. Which spiega: “Abbiamo testato questo materasso in tre punti per valutare se è abbastanza fermo da impedire che il tuo bambino venga soffocato se giace in una posizione prona. Ha fallito due volte, in due aree chiave, il che indica che c’è la possibilità che un bambino soffochi se si sposta di nuovo in avanti. Un bambino appena nato non riesce a girarsi da solo, ma dall’età di 4-12 settimane inizierà a rotolare, il che aumenta il rischio di soffocamento se non è in grado di raddrizzarsi”.

La risposta di Stokke

Stokke risponde: “La sicurezza e il benessere dei bambini che usano i nostri prodotti è la nostra priorità numero uno e prendiamo molto seriamente le vostre preoccupazioni.”Anche se rispettiamo i requisiti obbligatori di sicurezza nel Regno Unito con il nostro materasso, abbiamo ancora ordinato una valutazione aggiuntiva del rischio da parte di terzi. Possiamo confermare che Stokke non ha mai ricevuto alcuna segnalazione di lesioni relative a questo materasso, la sua linea o su uno qualsiasi dei nostri modelli”. Stokke ha anche affermato che prenderebbe immediatamente misure appropriate se la valutazione del rischio da parte di terzi avesse indicato che il materasso della culla fosse pericoloso. Nel frattempo, Which consiglia di non acquistare questo modello