Piratinviaggio.it, con gli “errori” delle compagnie si viaggia a prezzi stracciati

Errare è umano, si sa. Ma in alcuni casi l’errore altrui può trasformarsi in una bella opportunità per noi. È proprio quello che succede se a sbagliare sono compagnie aeree o agenzie di viaggi on line che indicano prezzi sbagliati per i loro voli o servizi, e regalano agli utenti più veloci (che prenotano prima che ci si accorga e si corregga l’errore) la possibilità di viaggiare a condizioni vantaggiose.

Ma come scovare queste opportunità? Ci pensa Piratinviaggio.it, la piattaforma presente in Italia dal dicembre 2012, versione nostrana del portale tedesco fondato nel 2011 da Igor Simonow e Sebastian Kaatz.

Il sito propone quotidianamente alla sua social travel community offerte di viaggio imperdibili, ma molta della sua fama internazionale è dovuta alla capacità dei suoi esperti di riconoscere e proporre alla community i cosiddetti “error fares”, gli errori di prezzo delle compagnie aeree o delle agenzie di viaggi online che – se colti al volo – permettono di acquistare voli e soggiorni a tariffe irrisorie.

Cos’è un “errore di prezzo”?

sistemi informatici delle compagnie aeree e delle agenzie viaggi, fatti di algoritmi e strutture articolate, possono talvolta produrre degli errori, e così possono essere pubblicate delle tariffe sbagliate, a prezzi incredibilmente vantaggiosi per il viaggiatore.

Ma gli errori di prezzo possono dipendere anche da errori umani. Anzi, questi sembrano i casi che capitano più spesso: la dimenticanza di un click può fare abbassare il prezzo dei biglietti di centinaia di euro in pochi secondi.

Il team di Piratinviaggio.it ha ormai esperienza e occhi attenti per individuare la pubblicazione di un errore-prezzo e proporlo ai suoi utenti attraverso il sito internet e i social network.

Per fare qualche esempio, l’ufficio stampa della piattaforma segnala alcuni degli ultimi errori di prezzo individuati: voli a 140€ per il Centro-Sud America, Perù, Cuba e Messico, un hotel a 5 stelle a Bali con mezza pensione a soli 23€ a notte o un resort 4 stelle in Repubblica Domenicana a soli 13€ a notte all inclusive.

Il team: “Prenotate e non segnalate l’errore!”

Ma per approfittare degli errori ci sono alcune accortezze da seguire. Ecco cosa consiglia il team di PiratinViaggio alla sua community al momento della fortunata prenotazione di un’offerta derivata da un “error fare”:

  • Non chiamare la compagnia aerea e non segnalare l’errore per evitare che sia corretto
  • Pagare con carta di credito per permettere alla transazione di andare a buon fine più velocemente e, qualora la compagnia aerea decidesse di non accettare la prenotazione, 
ottenere il rimborso della tariffa più rapidamente
  • Prenotare solo se si è sicuri di poter partire, perché difficilmente le date possono essere 
modificate
  • Ricordare che gli errori di tariffa non sono un diritto, ma un colpo di fortuna!
  • Ultimo ma non meno importante, essere pazienti e soprattutto aspettare la conferma elettronica dell’acquisto‚ prima di prenotare altre parti del viaggio.