Amazon affida la consegna a Poste Italiane, e iniziano i problemi

Vi eravate abituati alla comodità di fare acquisti on line su Amazon e a riceverli in tempi brevi senza alcun disservizio? Dimenticate tutto. Era uno scherzo. Da quando Poste Italiane ha vinto l’appalto per la consegna dei pacchi di Amazon, il servizio è letteralmente peggiorato. I forum di discussione on line sono pieni di consumatori che si lamentano di non ricevere in tempo gli acquisti ordinati. Una di queste lamentale è giunta anche alla nostra redazione. La pubblichiamo qui di seguito.

“Caro Salvagente,

hai notato anche tu con quale capacità Poste Italiane è capace di rovinare tutte le cose belle? Mia figlia, nove anni, è un’appassionata di cover per i cellulari e, ahimè, quasi ogni mese acquistiamo su Amazon, ma anche su Ali Express, almeno un paio di questi oggetti. Le consegne sono state sempre puntuali fino a quando abbiamo incontrato sul nostro cammino un corriere Poste Italiane. Ho ordinato due cover il 24 marzo scorso e la consegna era prevista per il 7 aprile. Niente. Siamo al 12 aprile e del pacco nessuna traccia. Mia figlia controlla ogni giorno la buca delle lettere in attesa di un segnale…ma niente. Stamattina, allora, ho inviato un reclamo ad Amazon e sono stata contattata immediatamente dal venditore che mi ha detto: “Signora, come purtroppo è già accaduto in passato, il pacchetto è stato smarrito. Se è d’accordo provvedo immediatamente e senza alcuna spesa aggiuntiva ad inviarle nuovamente la confezione. Ma questa volta, faccio con una raccomandata”. Sono rassegnati pure loro. Ecco io mi auguro che per il bene del commercio on line, e per quello dei consumatori, Amazon ci ripensi…Poste Italiane è un fallimento”.

Simona, Roma