mercoledì, 8 Febbraio 2023

Tag: ventilatori Cpap

ventilatori cpap

Ventilatori Cpap, dopo un anno Philips ha sostituito solo il 25%...

A più di un anno di distanza dall'allerta sui ventilatori Cpap (che servono per regolare le apnee notturne), accusati di contenere una schiuma fonoassorbente che rilascia sostanze tossiche, Philips ha sostituito solo il 25% dei 100mila dispositivi interessati. Adesso un'azione inibitoria prova a inchiodare la multinazionale alle sue responsabilità 
VENTILATORI TOSSICI

Allerta ventilatori Cpap per le apnee notture e Covid: “Potenzialmente tossici”

Il produttore Philps ha diramato un avviso di sicurezza legati alla schiuma fonoassorbente in poliuretano che potrebbe degradarsi in particelle ed essere inalata e rilasciare sostanze chimiche. 90mila i pazienti italiani coinvolti