lunedì, 1 Giugno 2020

Tag: rischio cardiovascolare

Pfas, nuovo studio dell’Università di Padova: aumentano il rischio cardiovascolare

Le sostanze perfluoroalchiliche sarebbero in grado di attivare le piastrine, rendendole più suscettibili alla coagulazione, anche in condizioni normali, predisponendo a un aumento del rischio cardiovascolare

Con una dieta povera di carboidrati aumentano i rischi per il...

Nel mirino della ricerca pubblicata sul Journal of American College of Cardiology sono finite le diete "low carb": prevedono una ridotta quantità di carboidrati (meno del 30% delle calorie giornaliere) ma sono state correlate ad un aumento dell'incidenza della fibrillazione striale. Dario Vista, nutrizionista: "Attenzione a non generalizzare"

L’arsenico nell’acqua potabile può modificare la struttura del cuore

E' il risultato di uno studio pubblicato sulla rivista Circulation: in sostanza, il metallo nelle acque può portare ad un ispessimento della camera di pompaggio principale del cuore nei giovani adulti, un cambiamento strutturale che aumenta il rischio di futuri problemi cardiaci

Voltaren &Co, dinuovo sotto accusa: aumentano il rischio cardiovascolare

Il diclofenac, il principio attivo del Voltaren, non deve essere usato per l'automedicazione in forma orale. Anche se assunto per brevi periodi, l'uso di questo antinfiammatorio è associato ad un aumentato rischio di eventi cardiovascolari