martedì, 1 Dicembre 2020

Tag: decarbonizzazione

ENI

Greenpeace contro Eni: “Le bugie hanno le zampe corte”

Con questo gioco di parole relativo allo storico simbolo dell'Eni, il cane a sei zampe appunto, Greenpeace punta il dito contro il colosso petrolifero e lo accusa di non fare abbastanza per la riduzione delle emissioni di C02 in atmosfera. Per questo l'Ong lancia una petizione per con cui chiede alla compagnia, "una delle aziende italiane più inquinanti al mondo e il maggior emettitore di CO2 in Italia", di investire nelle rinnovabili per fermare l’emergenza climatica.