venerdì, 30 Ottobre 2020

Lorenzo Misuraca

598 ARTICOLI 0 Commenti

Gli Usa non rinunciano al clorpirifos, il pesticida dannoso per il...

Nella sua terza valutazione del rischio sul clorpirifos pubblicata lunedì, infatti, l'Epa afferma che la scienza che affronta gli "effetti sul neurosviluppo del pesticida rimane irrisolta". Eppure, già dal gennaio 2020, la Commissione Europea ha vietato l’uso e la commercializzazione di prodotti fitosanitari contenenti Clorpirifos. L'ombra della pressione della lobby

Confezioni con troppo “vuoto”, Foodwatch accusa Barilla e altre aziende

Le confezioni sproporzionatamente grandi sono uno dei trucchi di marketing preferiti da molti marchi, anche di quelli che "si vantano di meravigliosi principi ecologici". Per questo, FoodWatch ha lanciato una petizione per porre fine a questa cattiva abitudine delle aziende, a partire da 7 esempi di furbizia poco "consumer-friendly", tra cui uno che riguarda i cereali e quinoa Barilla. 

Rinnovo abbonamento in palestra, attenzione alla clausola anti-rimborso

"Per il lockdown mi hanno riconosciuto un voucher da scalare dal nuovo abbonamento al momento del rinnovo, ma contestualmente mi hanno chiesto di firmare un foglio nel quale dichiaro che in caso di un nuovo lockdown non avrò nulla a pretendere per l'eventuale periodo di inattività della palestra". La lettera di un nostro lettore e la risposta dell'esperto
quarantena

“Quarantena resti di 14 giorni”. Oms contro la scelta della Francia...

Criticata la decisione di alcuni paesi, tra cui la Francia, di ridurre il periodo di quarantena per il coronavirus (Oltralpe è stata portata a 7 giorni). Sulla possibilità di ridurre la quarantena ed evitare il doppio tampone negativo per concluderla, si sta discutendo da giorni anche in Italia. La Svezia indicata dall'Oms come esempio. Situazione europea giudicata "molto grave"  
pfas

Pfas nel cibo: da Efsa per la prima volta una soglia...

Il parere del 2018 stabiliva separate Dst per i Pfos e i Pfoa, ma l'Efsa ha riesaminato tali sostanze tenendo conto delle conoscenze scientifiche più attuali e seguendo le sue recenti linee guida per la valutazione il possibile effetto cocktail dovuti all'esposizione a più sostanze. L'annuncio è di particolare importanza perché, come raccontato più volte dal Salvagente, i danni alla salute dovuti all'accumulo di Pfas possono essere molto gravi, come nel caso della contaminazione delle falde acquifere in Veneto.
pesticidi

Pesticidi in Alto Adige, l’assessore pronto a ritirare la querela per...

Sul caso che a partire dall'Alto Adige ha sollevato un polverone tra gli ambientalisti in Italia e Germania, sembra arrivare una pietra di pacificazione: un comunicato stampa pubblicato sul sito della Provincia autonoma di Bolzano, ha annunciato che l’assessore provinciale Arnold Schuler, insieme ai frutticoltori dell’Alto Adige, è intenzionato a ritirato le accuse contro Karl Bär e Alexander Schiebel, denunciati per diffamazione solo per aver informato i cittadini sui rischi per la salute e l’ambiente dell’uso massiccio dei pesticidi che fa l’agricoltura intensiva nel territorio in questione. 

Gdo e aste a doppio ribasso, l’appello di Terra!: “Approvare subito...

È l’appello lanciato dall’associazione ambientalista Terra!, con una lettera aperta ai presidenti delle commissioni Bilancio e Lavori Pubblici del Senato. In seguito all’approvazione della Camera a larga maggioranza, il 27 giugno 2019, il disegno di legge è approdato a Palazzo Madama. Dopo oltre un anno, tuttavia, l’iter in Commissione non è ancora concluso e la plenaria non può votare sul testo.
suini benessere animale

Peste suina africana, primo caso in Germania: ora gli allevatori hanno...

La peste suina africana confermata in Germania. La notizia crea grande preoccupazione tra gli allevatori europei, visto che proprio la Psa ha messo in ginocchio il reparto produttivo di carni suine in Cina, con i capi decimati dalla malattia.

Biossido di titanio, la commissione Ue per la sicurezza alimentare chiede...

Il biossido di titanio (E171) è un un additivo alimentare legale in Ue, anche se diversi studi lo collegano a problemi per la salute, come danni alla salute o effetti cancerogeni. La commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (Envi) del Parlamento europeo ha ribaltato la richiesta della Commissione europea di approvazione di standard più severi sull'utilizzo dell'E171 nei prodotti alimentari, votando contro e appoggiando un emendamento che vuole il divieto assoluto di E171 come additivo alimentare.

Aria condizionata, le 10 auto più problematiche (c’è anche la Giulia...

Una recente analisi di Consumer Reports ha rilevato che ci sono 10 modelli che hanno problemi troppo spesso e troppo presto e alcuni hanno avuto bisogno di riparazioni prima di 30mila chilometri. Tra questi modelli purtroppo c'è anche un'italiana: la Giulia di Alfa Romeo. La maggior parte delle auto problematiche nell'elenco seguente ha avuto tassi di guasto significativi nei primi cinque anni dalla produzione e la probabilità che si verificassero problemi variava da una su cinque a una su 10.

“La provincia di Bolzano non può imbavagliare la lotta contro i...

"I pesticidi avvelenano la libertà d'espressione". Con queste parole gli imputati per diffamazione presso il Tribunale provinciale di Bolzano, in Alto Adige, Karl Bär, referente per la politica agricola e commerciale dell'Umweltinstitut München (Istituto per l'Ambiente di Monaco di Baviera) hanno raccontato in conferenza stampa la battaglia per la libertà d'espressione che li vede coinvolti. Inizierà il 15 settembre 2020 il processo a loro carico.  

Da Greenpeace una nuova tecnica per scovare i nuovi Ogm non...

Greenpeace, insieme a un gruppo di associazioni impegnate sul tema degli Ogm e a un’azienda della Gdo austriaca, Spar, rende noto che è stato sviluppato il primo metodo open source in grado di rilevare in laboratorio colture che sono state geneticamente modificate tramite le nuove tecniche di editing genetico. Cosa cambia per i controlli e per la legislazione Ue sui nuovi Ogm