Iliad, ecco l’offerta per la fibra: 15,99 euro per gli utenti iLiad, 23.99 per gli altri

Finalmente, arriva l’offerta iLiad sulla fibra: Iliad, ecco l’offerta per la fibra: 15,99 euro per gli utenti iLiad, 23.99 per gli altri, sempre in Ftth (cioè fibra fino a dentro casa, anche nell’ultimo miglio). Un prezzo che include anche chiamate a fissi e mobili e sms gratis. Presentata in diretta streaming dal Ceo di iLiad Italia, Benedetto Levi. Prezzo molto competitivo, a cui vanno aggiunti 39,99 euro di attivazione della linea,  e che si basa su quattro promesse: nessuna rimodulazione del prezzo, mai; nessun costo nascosto; nessun vincolo di durata del contratto (ma 19 euro per la disattivazione ci sono); operatori umani che rispondono al contact center 177 in tempi rapidi (ad oggi il tempo medio di risposta è stato di 22 secondi). Anche la velocità massima promessa, nel caso di 6 milioni di famiglie, e grazie al nuovo router, non ha precedenti in Italia. 5 giga/secondo in dowload e 700 mega/secondo in upload, anche se per come è strutturato il modem, sarà abbastanza scomodo usarli veramente tutti.

iLiad box, il nuovo router velocissimo

La velocità di connessione massima sarà per 1,4 milioni di famiglie quella al momento fornita anche dagli altri operatori di 1 gibabit al secondo in download e 300 megabit in upload. Come detto sopra, per 6 milioni di famiglie si arriverà a 5 gigabit e 700 mega, ma divisi in 3 porte per ethernet, rispettivamente da 1 giga, 1 giga e 1,5 giga, e dalla connessione wireless capace di andare a oltre 500 mega al secondo. Questo vuol dire che per sfruttare a pieno i 5 giga promessi, bisognerà connettere almeno tre dispositivi con il cavo, operazione abbastanza scomoda e che non tutti potranno permettersi in base alla casa e all’utilizzo dei dispositivi che faranno. Il router ha uno schermo che può riprodurre un qrcode che basta inquadrare con lo smartphone per connettersi. Ogni singolo componente interno, ha promesso Levi , è progettato per durare almeno 10 anni, perché “l’obsolescenza programmata non c’è mai piaciuta”, mentre il packaging è totalmente in cartone riciclato e riciclabile.

L’app per personalizzare

Ci sarà anche un’app per fornire agli ospiti una rete dedicata, e per mostrargli un Qr code per connettersi senza conoscere la password, e inoltre si potrà creare una lista con i dispositivi connessi e la banda che consumano. Il cliente potrà così creare dei profili per ogni componente e per esempio limitare l’utilizzo della connessione per i dispositivi del bambino. Sempre tramite l’app potrà decidere di spegnere il Wi-fi a determinati orari, per esempio la notte, per consumare meno energia.

Gli extender

Si potrà inoltre programmare lo spegnimento del wi-fi, per esempio per la notte, per ridurre il consumo energetico. Il wi-fi extender da piazzare in vari angoli della casa per rafforzare il segnale in tutta la casa.

Una presentazione molto “americana”

Il lancio della nuova offerta per fisso iliad è stato molto scenico, trasmesso in streaming su Youtube, con un maxi schermo alle spalle di Levi che ha esordito ricordando come grazie all’ingresso della compagnia francese nel mercato italiano il 29 maggio del 2018, i giga di navigazione forniti mediamente dal settore mobile sono passati da 8 a 7 volte tanto. Oggi sul mobile, iliad può contare su 8,5 milioni di clienti italiani, con una soddisfazione del 97%. Poi Levi ha puntato sull’insoddisfazione diffusa rispetto alle offerte di internet fisso in Italia, con interviste raccolte per strada e mostrando casi di bollette gonfiate di altre compagnie (oltre a citare i 48 milioni di sanzioni comminate alle Tlc italiane negli ultimi 3 anni). I temi sono quelli che i lettori del salvagente conoscono bene: costi nascosti, scarsa trasparenza, modifiche unilaterali improvvise, impossibilità di comunicare con l’azienda, disservizi. iliad promette una rivoluzione anche su questo piano.Sarà il tempo a dire se l’effetto sarà massiccio sul mercato. Ad oggi, a livello di prezzi, i numeri sono molto vantaggiosi solo per chi ha già una sim iliad, o per chi correrà a farsela prima di chiedere anche l’installazione del fisso.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio scaricare gratis il numero di novembre 2021

Non proprio costi nascosti, ma…

Ci siamo spulciati le offerte per bene, e abbiamo trovato però alcune cose che non sono molto evidenziate e che vi sottolineamo. Come prima accennato, lasciare la compagnia per un’altro operatore del fisso, vi costerà comunque 19 euro di costi di disattivazione. Nell’attivare l’offerta per il fisso avete comunque la libertà, come obbligatorio per legge, di usare un vostro modem e non quello di iliad (in questo caso la vostra velocità di navigazione si ridurrà probabilmente a 1 giga). Ma se accettate l’avveniristico router iliad, ricordate che potrebbe costarvi 149 euro in caso di mancata restituzione della iliadbox, fornita in comodato d’uso gratuito, entro 30 giorni dalla disattivazione della linea.