Test rapidi, 1 su 5 non è attendibile: ecco l’elenco

test rapidi

Dall’inizio della pandemia da Sars-Covid, il mercato europeo è stato inondato di test rapidi per verificare la positività o meno al virus. Se i virologi continuano a dirci che questi test, molti dei quali si eseguono in autonomia a casa, sono utili per contenere il virus, dall’altro non tutti sono da ritenere attendibili. È quanto ha dimostrato una ricerca condotta dal Paul Ehrlich Institute e pubblicata su Eurosurveillance: i ricercatori hanno messo alla prova 122 test rapidi su tre panel di persone suddivise in base alla carica virale (molto alta, alta, bassa). Tra i dispositivi messi alla prova c’è PanbioCOVID-19 Ag Rapid Test Device (NASOPHARYNGEAL) di Abbott Rapid Diagnostics Jena GmbH; SARS-CoV-2 Rapid Antigen Test di SD BIOSENSOR (b Diagnostics GmbH); CLINITEST Rapid COVID-19 Antigen Test di Siemens Healthineers; novacheck-Ag SARS-CoV-2 Covid-19 Antigen Rapid Test di Novatech Tibbi Cihaz Ürünleri San. Ve Tic.A.S.

Se i test si sono dimostrati quasi infallibili quando la carica virale è molto alta, non è stato così quando la carica è bassa. L’unica nota positiva, in questo caso, è che – secondo i ricercatori – quando il virus ha una carica molto bassa la persona, molto probabilmente, non è contagiosa.

I risultati

Quattro test hanno fallito su tutti e tre i panel di contagiati, in altre parole hanno dato sempre esito negativo anche con una carica virale molto alta. Si tratta di:

  • New Coronavirus (SARS-CoV-2) N Protein Detection Kit (Fluorescence Immunchromatography) – Beijing Savant Biotechnology Co., Ltd;
  • COVID-19 Antigen Rapid Test (Latex) – Joinstar Biomedical Technology Co., Ltd
  • Lionex COVID-19 Ag Rapid Test – Lionex GmbH
  • Unibioscience COVID-19 Rapid Antigen Test – Unioninvest

Questi quattro test, sono gli unici che hanno fallito nella rilevazione del virus alla carica più alta (Cq<25). Nel panel di contagio intermedio (che nella tabella a cui vi rimandiamo è indicata con “Cq >25 <30 – nella quale la persona è contagiosa – hanno superato la prova 97 test. Molto più bassa la percentuale di attendibilità dei test nel panel di carica bassa (Cq >30) dove si contano solo 17 test che hanno rilevato il caso positivo: in questo caso – lo ricordiamo – la persona probabilmente non è contagiosa. L’elenco completo dei test messi alla prova di attendibilità la trovate a questo link

la tabella si legge tenendo in considerazione che nella colonna Cq<25 sono elencati i risultati di attendibilità su una carica virale molto alta; nella colonna centrale (Cq >25 <30) i risultati su una carica alta e nell’ultima (Cq >30) quelli su una carica bassa probabilmente non contagiosa.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio scaricare gratis il numero di novembre 2021