Riparazione e manutenzione auto: quando si può fare da soli senza passare da officina o concessionario

Quando arriva il momento di riparare l’auto o cambiarne un pezzo, sono dolori per le tasche. Per fortuna, in alcuni casi è possibile fare da soli, senza passare dall’officina. Con l’aiuto di alcuni esperti, il magazine Usa Consumer Reports ha stilato una mini guida per capire quando è il caso di portare l’auto in concessionario, quando da un meccanico e quando si può tentare il fai da te.  “I proprietari di auto che vogliono risparmiare vorranno elaborare una strategia per l’opzione migliore per ogni lavoro”, afferma John Ibbotson, capo meccanico di Consumer Reports. Gli esperti di auto Cr hanno esaminato gli elementi comuni di manutenzione e riparazione, analizzando l’opzione migliore e più conveniente per ciascuno. “Ad esempio, se di solito non cambi l’olio a casa, ti consigliamo di andare in concessionaria. È solo leggermente più costoso di un negozio di cambio olio per catene e pensiamo che ne valga la pena per l’olio consigliato dal produttore e il filtro specifico richiesto dal tuo modello” scrive Cr, “D’altra parte, alcune riparazioni sono così semplici e le parti così economiche e facilmente disponibili che potresti scoprire che è più conveniente, e molto più economico, eseguirle da solo”.

Riparalo da solo

Filtro aria motore

Descrizione del lavoro: Jill Trotta, vicepresidente dell’industria e delle vendite di RepairPal, e un tecnico che ha 30 anni di esperienza ed è certificato dal National Institute for Automotive Service Excellence, afferma che l’aumento della domanda di lavori di assistenza automobilistica, combinato con la carenza di parti e una carenza di tecnici per anni può allungare i tempi di attesa in officina. Ciò rende le cose facili da soli un gioco da ragazzi. La sostituzione del filtro dell’aria del motore, che impedisce ai contaminanti dannosi di entrare nella camera di combustione del motore, è semplice. Sulla maggior parte delle auto è facilmente accessibile. Rimuovere i detriti dalla scatola del filtro dell’aria prima di installare il nuovo filtro, in modo che non ostruisca il nuovo filtro o entri nel motore.

Filtro dell’aria dell’abitacolo

Descrizione del lavoro: Questo filtro mantiene l’aria all’interno dell’auto priva di allergeni e contaminanti e di solito è accessibile attraverso il vano portaoggetti. Alcuni sono semplici da raggiungere; altri no. Le istruzioni si trovano spesso nel manuale del proprietario del veicolo. John Ibbotson, capo meccanico di Cr, afferma che i video didattici di YouTube possono essere utili.

Spazzole Tergicristallo

Descrizione del lavoro: sulla maggior parte delle auto, questi possono essere sostituiti in pochi minuti. (Alcuni negozi di ricambi auto lo faranno anche gratuitamente dopo aver acquistato i tergicristalli.) Metti un panno morbido sul parabrezza nel caso in cui il braccio del tergicristallo a molla scatti di nuovo sul vetro durante la sostituzione. Assicurati che le spazzole siano fissate correttamente: se cadono, il braccio del tergicristallo può graffiare o rompere il vetro del parabrezza e compromettere la visibilità. Alcune auto hanno una “posizione di servizio” del braccio del tergicristallo che semplifica l’installazione di nuove spazzole del tergicristallo.

Vai in officina

Ammortizzatore/puntone della sospensione

Descrizione del problema: le parti delle sospensioni sono normali elementi soggetti a usura che, se in cattive condizioni, potrebbero causare una frenata e una manovrabilità non sicure. La durata degli ammortizzatori e dei montanti dipende principalmente dalle superfici stradali su cui di solito guidi. Le strade più accidentate sono più difficili da queste parti. La loro sostituzione è abbastanza semplice, ma assicurati di chiedere al negozio le parti di altissima qualità per garantire una guida buona e duratura.

Guarnizione Testa

Descrizione del problema: una guarnizione della testata crea una tenuta tra il blocco motore della tua auto e la sua testata. Nel tempo la guarnizione può iniziare a perdere, il che può peggiorare progressivamente e portare a surriscaldamento e danni al motore. Per la maggior parte delle guarnizioni della testata, la sostituzione può richiedere molta manodopera, ma il lavoro è solitamente relativamente semplice, quindi ha senso scegliere un negozio indipendente, che in genere addebita una tariffa inferiore per la manodopera rispetto a quella dei concessionari. “La fedeltà a un negozio è spesso premiata con tecnici che conoscono il tuo veicolo particolare e con una valutazione onesta di ciò che è necessario”, afferma Ibbotson di Consumer Reports. “Un buon negozio con cui hai sviluppato un rapporto sarà in grado di dirti se possono gestire un lavoro, o se dovresti portarlo dal concessionario o da uno specialista”.

Pastiglie dei freni

Descrizione del problema: questa correzione è la più frequente nell’elenco delle riparazioni comuni. Le pastiglie dei freni, un normale elemento di usura, come pneumatici e spazzole del tergicristallo, devono essere sostituite ogni tanto. Il numero di chilometri tra le sostituzioni dipende dal modello, dalle condizioni della strada e da come guidi il veicolo. La riparazione è di solito piuttosto standard da veicolo a veicolo, quindi consigliamo un negozio indipendente. Per contenere i costi, probabilmente utilizzerà parti di ricambio a basso costo, quindi spetta a te chiedere le migliori possibili, afferma Ibbotson. Le buone parti di ricambio possono ancora essere meno costose delle parti di fabbrica. I rotori dei freni devono essere generalmente sostituiti per garantire un funzionamento regolare. Il tecnico dovrebbe anche ispezionare le condizioni delle parti correlate, come i cuscinetti delle ruote e i componenti delle sospensioni, che possono influire sulla sicurezza e sulle prestazioni della frenata, afferma Ibbotson.

 

Candele di accensione

Descrizione del problema: le candele accendono la miscela aria-carburante nelle camere di combustione del motore, che crea potenza per muovere l’auto. Quando si sporcano o si consumano con l’accumulo di miglia, possono influire sul risparmio di carburante, sulla guidabilità e persino sulle emissioni. La sostituzione delle candele su alcuni motori è più facile che su altri: le candele di un motore a quattro cilindri Toyota sono accessibili dalla parte superiore del motore, mentre le candele di una Subaru a quattro cilindri sono in un punto stretto sul lato del motore . Ad ogni modo, i negozi indipendenti lavorano su una varietà di auto e avranno gli strumenti e l’esperienza per sostituire le candele e svolgere altre attività di messa a punto.

Sostituzione dell’alternatore

Descrizione del problema: l’alternatore è una parte azionata dalla cinghia che converte la potenza del motore in elettricità per caricare la batteria e alimentare i numerosi componenti elettronici di bordo del veicolo. La sostituzione di uno è un’altra riparazione comune che varia in complessità a seconda della marca e del modello del veicolo. Alcuni alternatori sono facilmente accessibili. Altri, non tanto. Ma in generale, non è necessario smontare i componenti principali per raggiungere un alternatore, quindi un negozio indipendente è una buona scelta. Gli ibridi gas-elettrici e anche gli ibridi mild, d’altra parte, non avranno un alternatore tradizionale e potrebbero aver bisogno di attenzione presso la concessionaria se c’è un problema.

 

Vai in concessionaria

Allineamento avanzato del sistema di sicurezza

Descrizione del problema: molte auto più recenti sono dotate dei sistemi di assistenza alla guida attivi che CR consiglia di avere in tutti i nuovi veicoli. Funzionalità come la frenata di emergenza automatica, l’avviso di punto cieco e il cruise control adattivo consistono in una serie di telecamere e/o sensori che forniscono informazioni a un computer che funziona con i sistemi di controllo del veicolo per aumentare la sicurezza. Occasionalmente, a causa di una piegatura del parafango, della sostituzione del parabrezza o di un problema software, questi sistemi possono richiedere riparazioni e allineamenti speciali in modo che le telecamere e i sensori funzionino con precisione. Il concessionario è meglio attrezzato per riparare questo hardware e software complesso perché avrà gli strumenti più aggiornati. I negozi indipendenti possono fare parte di questo lavoro. Ma, afferma Ibbotson, “l’esperienza della concessionaria nelle proprie auto giustifica il costo più elevato della manodopera per queste riparazioni”.

 

Problemi con optional intrattenimento (display, touch, ecc)

Descrizione del problema: i membri CR si lamentano frequentemente nei nostri sondaggi automatici sui problemi di affidabilità dell’infotainment: schermi bloccati, pulsanti del touch-screen che non rispondono prontamente o sistemi che si spengono e necessitano di riavvii, tra gli altri problemi. I bug del software sono più comuni di quanto si possa pensare, afferma John Ibbotson, capo meccanico di CR. Aggiunge che solo i concessionari supportati dalla fabbrica avranno l’attrezzatura e le parti del computer giuste disponibili per una corretta diagnosi e aggiornamenti software, quindi non è una buona idea andare in un negozio indipendente. “Inoltre, la concessionaria avrà sempre le ultime informazioni dal produttore”, afferma Ibbotson. Il manuale del proprietario potrebbe dirti come riavviare il sistema di infotainment da solo e questo potrebbe risolvere un problema relativo al software.

Manutenzione e riparazione airbag/cinture di sicurezza

Descrizione del problema: possono sorgere problemi anche con gli airbag, come l’ondata di richiami di airbag Takata negli ultimi anni. Oppure una spia dell’airbag lampeggiante potrebbe indicare un potenziale malfunzionamento. Anche le cinture di sicurezza possono sviluppare problemi; contengono meccanismi specializzati, come i pretensionatori, che hanno trasformato alcuni sistemi di ritenuta in prodezze ingegneristiche ad alta tecnologia. E i seggiolini per auto sono spesso fissati sul sedile posteriore da cinture che devono essere in perfetta forma. Se hai un problema con l’airbag o con la cintura di sicurezza, il rivenditore è meglio attrezzato per risolverlo e per garantire il corretto funzionamento.

Sostituzione della cinghia di distribuzione

Descrizione del problema: La cinghia di distribuzione (o catena) è una parte vitale che mantiene il motore in funzione senza intoppi. Le cinghie di distribuzione devono essere sostituite in modo proattivo a intervalli specifici, spesso a 160mila chilometri. È una procedura complicata, che spesso richiede lo smontaggio parziale del motore. Saltare questo servizio può portare a gravi danni al motore. E se alcune parti chiave, come pulegge folli, tendicinghia e persino la pompa dell’acqua, non vengono sostituite contemporaneamente, potrebbero verificarsi guasti e riparazioni, forse costose, lungo la strada. Se hai già a che fare con un negozio indipendente di cui ti fidi, potrebbe essere in grado di gestire questo lavoro. Ma Ibbotson afferma che è più probabile che i concessionari sappiano quali parti associate alla cinghia di distribuzione o alla catena per il tuo modello dovrebbero essere sostituite contemporaneamente per evitare problemi in futuro.

E per la riparazione e manutenzione di veicoli elettrici?

CR ha scoperto che generalmente i veicoli elettrici costano meno da mantenere rispetto ai loro omologhi a benzina perché contengono meno parti mobili. Ad esempio, i veicoli elettrici non hanno cinghia di distribuzione o candele con cui fare i conti. Ma hanno normali elementi di usura, come pneumatici, freni, tergicristalli e parti delle sospensioni, che si degradano man mano che il tempo e il chilometraggio si accumulano. La maggior parte di questi articoli sono simili a quelli che si trovano nelle auto a gas e possono essere lavorati presso officine di riparazione indipendenti. Ma alcuni elementi di manutenzione e riparazione specifici per veicoli elettrici richiedono conoscenze e attrezzature specializzate e solo i tecnici dei veicoli elettrici dovrebbero affrontarli.

Batterie: i pacchi batteria EV, la vasta gamma di celle che alimentano il motore dell’auto, di solito durano a lungo. Ma si degradano nel tempo e possono essere sostituiti in un negozio specializzato nella sostituzione del pacco batteria o presso il concessionario.

Problemi software: come con un’auto a benzina, dovresti portare il tuo veicolo elettrico in un concessionario se ci sono problemi con l’infotainment o altri display in auto.

Problemi di ricarica: la porta di ricarica e i display informativi possono non funzionare correttamente, rendendo impossibile il rifornimento dell’auto. Questo dovrebbe essere risolto dal concessionario.