Aria condizionata, le 10 auto più problematiche (c’è anche la Giulia Alfa Romeo)

Problemi come una perdita di refrigerante, un malfunzionamento del motore del ventilatore e un condensatore difettoso sono i problemi più comuni che si possono incontrare con l’impianto di aria condizionata delle automobili. Problemi che possono essere molto costosi. Ecco perché anche sui questo piano, scegliere la macchina giusta non è cosa da poco. Una recente analisi di Consumer Reports ha rilevato che ci sono 10 modelli che hanno problemi troppo spesso e troppo presto e alcuni hanno avuto bisogno di riparazioni prima di 30mila chilometri. Tra questi modelli purtroppo c’è anche un’italiana: la Giulia di Alfa Romeo. La maggior parte delle auto problematiche nell’elenco seguente ha avuto tassi di guasto significativi nei primi cinque anni dalla produzione e la probabilità che si verificassero problemi variava da una su cinque a una su 10.

“I problemi di condizionamento dell’aria variano da quelli facili da riparare a quelli che richiedono una significativa risoluzione dei problemi e capacità di risolverli”, afferma John Ibbotson, capo meccanico di Consumer Reports. “I guidatori temono naturalmente i problemi di corrente alternata perché si verificano invariabilmente quando si desidera di più l’aria fresca e i costi di riparazione possono facilmente superare i mille dollari (850 euro, ndr). Ma alcuni problemi, se individuati abbastanza presto, non costano così tanto”.

I fattori da considerare

Ci sono molti fattori da considerare quando si sceglie un’auto usata da acquistare, tra cui l’affidabilità è il primo. Osservando le valutazioni sull’affidabilità di Consumer Reports, puoi vedere il confronto tra le auto e le loro pari. C’è una valutazione di affidabilità complessiva e valutazioni per 17 punti problematici su ogni auto che copriamo. Questi punti problematici rivelano dove è più probabile che i problemi siano costosi e debilitanti. Le valutazioni seguenti possono servire come avvertimento che i proprietari dovrebbero essere particolarmente vigili per ridurre potenziali costi di riparazione e tempi di fermo del veicolo.

I 10 modelli

I 10 modelli evidenziati sono presentati di seguito in ordine di classifica, a partire da quello con il maggior tasso di problemi legati al sistema climatico tra i membri del CR. Sono inclusi l’anno del modello con i problemi maggiori (e, se applicabile, un intervallo di anni interessati da questo problema) e il tipico intervallo di chilometraggio quando si verifica il problema.

Mazda CX-3 del 2016
Anni di modello interessati: 2016
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 35.000-78.000

GMC Acadia del 2013
Anni di modello interessati: 2012-2016
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 72.000-136.000

Chevrolet Traverse del 2015
Anni di modello interessati: 2012-2015
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 40.000-88.000

Anni di modello interessati: 2012-2015
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 111.000-170.000
Ford Mustang del 2016
Anni di modello interessati: 2015-2016
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 25.000-54.000
Hyundai Santa Fe del 2013
Anni di modello interessati: 2013-2014
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 99.000-159.000
Alfa Romeo Giulia del 2017
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 24.000-48.000
Volkswagen Jetta del 2012
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 90.000-204.000
Chevrolet Tahoe / GMC Yukon del 2015
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 99.000-140.000
Tesla Model X del 2016
Chilometraggio tipico quando si verifica un problema: 37.000-74.000