Polizia postale: “Attenzione a finti premi Unieuro via sms”

La polizia postale sehgnuna intensa attività di “smishing”, l’invio ripetuto di messaggi, per una fantomatica lotteria estiva con premi Unieuro (inconsapevole della truffa) col fine di sottrarre i dati personali del malcapitato. A riportare la notizia è la Polizia Postale con un nuovo post sulla sua pagina Facebook “Commissariato di PS Online – Italia”: “Attenzione ai falsi messaggi che annunciano la vincita di premi come la lotteria di estiva #unieuro (peraltro scritta con errori grammaticali). Questo sms è una truffa. Non cliccare mai sui link contenuti nei messaggi perché sono fatti apposta per sottrarre i dati personali degli utenti. Ricordati sempre che nessuno regala niente. Se hai bisogno di aiuto scrivici su commissariatodips.it.”.

Non si contano più le volte in cui abbiamo ripetuto di prestare attenzione a questi tipi di messaggi, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”: è bene ricordare, in tal senso, che nessuno regala niente per niente. E l’unica cosa da fare, appena ricevuti, è di cancellarli dal dispositivo.