La Sporca dozzina: sono le fragole le più contaminate da pesticidi

Come ogni anno, da 16 anni a questa parte, l’Environmental working group ha pubblicato l’elenco di frutta e verdura che contengono livelli elevati di pesticidi che potrebbero essere fonte di preoccupazione. Proprio come lo scorso anno, le fragole si sono guadagnate il primo posto in questa speciale classifica che considera il livello di pesticidi di 47 diversi tipi di frutta e verdura sulla base dei risultati dei controlli dell’USDA e della Food and Drug Administration. (continua dopo l’infografica)

Come sottolinea l’organizzazione, le analisi delle istituzioni americane non hanno rilevato mai prodotti illegali. Tuttavia, ciò non vuol dire che siano prodotti salutari: spesso – sottolinea l’Ewg – i livelli di sicurezza dell’Agenzia per la protezione ambientale, chiamati “tolleranze”, aiutano i regolatori delle agenzie a determinare se gli agricoltori applicano correttamente i pesticidi. Una recente indagine dell’Ewg ha rilevato che l’EPA non è riuscito ad aggiungere il fattore di sicurezza sanitaria ai minori obbligatorio per la protezione della qualità alimentare ai limiti consentiti per quasi il 90 percento dei pesticidi più comuni.

I pesticidi sono tossici. Sono creati espressamente per uccidere organismi viventi – insetti, piante e funghi che sono considerati parassiti. Ma molti pesticidi rappresentano anche pericoli per la salute delle persone, tra cui la tossicità del cervello e del sistema nervoso, il cancro e l’interruzione degli ormoni. Questi pericoli sono stati confermati da scienziati e medici indipendenti, dagli Stati Uniti e dalle agenzie governative internazionali.

 

 

 

L’elenco degli alimenti sporchi per decine del 2020:

Fragole
Spinaci
cavolo
nettarine
Mele
Uva
Pesche
ciliegie
Pere
Pomodori
Sedano
Patate