Ritirati nuovi lotti dell’insaccato “Cima antica Genova” per listeria

Il ministero della Salute ha comunicato, dopo il richiamo del 17 agosto scorso, di aver provveduto a ritare dal mercato altri 4 lotti dell’insaccato Cima Antica Genova “potenziale rischio di contaminazione microbiologica” : si sospetta la presenza di listeria monocytogenes.

Nello specifico sono stati ritirati:

– i lotti 1934 CON SCADENZA 03/10/2019 e 2034 CON SCADENZA 04/10/2019 della CIMA ANTICA GENOVA (confezione da 2,3 kg) a marchio BUONA COMPAGNIA GOURMET. “SI INVITA LA CLIENTELA CHE AVESSE ACQUISTATO IL PRODOTTO DAL 16/08/2019 AL 27/08/2019 a NON CONSUMARE IL PRODOTTO E RENDERE AL CIMA AL PUNTO VENDITA”;

– e i lotti 1633 CON SCADENZA 30/09/2019 E 1733 CON SCADENZA 01/10/2019 della CIMA ANTICA GENOVA (confezione da 2,3 kg) a marchio Tuo Chef. “Si INVITA LA CLIENTELA CHE AVESSE ACQUISTATO IL PRODOTTO DAL 16/08/2019 AL 27/08/2019 A NON CONSUMARE IL PRODOTTO E RENDERE AL CIMA AL PUNTO VENDITA”.