Treni storici, il fascino dei vecchi convogli. Ecco le prossime partenze

Treni d’epoca e vecchie linee ferroviarie: per un’esperienza di viaggio davvero originale (e alla portata di tutti) si può salire a bordo di uno dei tanti treni storici gestiti dalla Fondazione FS Italiane.
Il patrimonio di mezzi della Fondazione è composto da più di 350 treni, dislocati lungo tutta la penisola, perfettamente restaurati e funzionanti. Si tratta di sbuffanti locomotive a vapore, elettrotreni, vetture “Centoporte” e mitiche “Littorine”. Questi treni possono circolare su tutte le linee italiane, ad eccezione di quelle ad Alta Velocità, consentendo così la riscoperta di paesaggi e di itinerari inconsueti.

IL CALENDARIO DELLE PARTENZE

Ogni anno un ricco calendario di partenze offre ai viaggiatori diverse alternative.
Gli appuntamenti dell’estate 2018 sono ancora in pieno svolgimento, a partire dalle due partenze previste per oggi in Sicilia: i “Treni storici del gusto” da Catania a Bronte e Randazzo a bordo di carrozze “Centoporte”, serie Bz45000 con locomotiva elettrica d’epoca e automotrici FCE (prossima partenza l’8 settembre; tariffe: 16 euro adulti, 8 ragazzi) e da Agrigento a Porto Empedocle, attraverso la splendida Valle dei Templi, a bordo di automotrici ALn 668 (biglietto: 8 euro per gli adulti e 4 per i ragazzi. Altre date: 25 agosto e 1 settembre).

Per domani 19 agosto sono proposti ben 5 affascinanti itinerari:

“Pietrarsa Express” dal centro di Napoli al Museo di Pietrarsa. Composizione del treno : locomotiva elettrica d’epoca E.626 e carrozze “Centoporte” e “Corbellini”. L’evento unisce il viaggio in treno storico alla visita della collezione del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa. Biglietto: 12 euro adulti, 6 ragazzi.

“Treno dei Tratturi” da Sulmona a Carovilli. Composizione del treno: carrozze “Centoporte”.  Informazioni e prenotazioni: Associazione Le Rotaie (www.lerotaie.com).

“Twitter Express” treno storico da Udine a Sacile, in occasione della tradizionale “Sagra degli Osei”. Composizione del treno: carrozze “Centoporte”, serie 31000 e 32000 con locomotiva diesel. Biglietto: 10 euro adulti, 5 ragazzi.

Treno storico da Catania a Piazza Armerina. Composizione del treno: Carrozze “Centoporte”, serie Bz45000 e locomotiva elettrica d’epoca. Fa parte dell’iniziativa “Treni storici del gusto”, una serie di tour culturali e “Laboratori del gusto” viaggiando su treni storici alla scoperta della Sicilia. Biglietto: 12 euro adulti, 6 ragazzi.

Treno storico da Siracusa a Scicli e Ragusa. Composizione del treno: carrozze “Centoporte” e locomotiva diesel. Anche questo itinerario rientra nell’iniziativa “Treni storici del gusto”. Biglietto: 20 euro adulti, 10 ragazzi.

Per conoscere tutti gli altri treni in partenza nei prossimi giorni e fino a settembre basta andare sul sito www.fondazionefs.it.

I biglietti si acquistano attraverso tutti i canali Trenitalia: sito web, app, biglietterie e self service in stazione, agenzie di viaggio abilitate.