Il condizionatore arranca? 8 controlli prima di cambiarlo

Il condizionatore arranca? Sembra faticare a raffreddare la casa, molto più di quanto ricordavate? Potrebbe essere un problema risolvibile senza necessariamente dover comprare un nuovo modello.
Consumer Reports, mensile dei consumatori nordamericani, ha evidenziato gli otto motivi alla base di un calo di rendimento di questi apparecchi. Vediamoli

1. Il filtro è sporco

Un filtro intasato limita il flusso d’aria, diminuendo l’efficienza e riducendo la capacità di raffreddare efficacemente l’aria. Se non hai ancora pulito il filtro nel condizionatore d’aria della tua camera, fallo adesso.

2. Controllato le guarnizioni?

Se si dispone di un apparecchio monoblocco, è bene controllare la guarnizione della finestra o delle finestre dove viene posizionato il tubo di sfiato.

3. Il televisore è troppo vicino

Evitare di posizionare lampade o televisori vicino al termostato che controlla l’aria centrale o vicino a una finestra. Il termostato rileva il calore di questi apparecchi, che possono causare un funzionamento prolungato del condizionatore.

4. Le griglie sono sporche o bloccate

Se si dispone di un sistema di riscaldamento e raffreddamento ad aria forzata, pulire regolarmente le griglie per rimuovere l’accumulo di polvere. Assicurati che mobili e altri oggetti non blocchino il flusso d’aria.

5. Il termostato è sull’impostazione sbagliata

Assicurati di aver programmato il termostato in modo che la tua casa sia a una temperatura confortevole quando sei lì e un po’ più alta quando non lo sei. Tieni presente che, per ogni grado di innalzamento della temperatura, risparmierai il 3% sui costi del climatizzatore.

6. Dentro è troppo soleggiato.

Se l’unità del condizionatore della tua camera è in una finestra soleggiata, dovrà lavorare di più per rinfrescare il tuo spazio. E se il termostato del tuo sistema centrale si trova in una posizione soleggiata, registrerà la temperatura sbagliata. Mantieni chiuse le tende.

7. Le piante “soffocano” il compressore

Il compressore esterno per l’aria centrale ha bisogno di un flusso d’aria adeguato per funzionare correttamente, quindi assicurarsi che ci sia almeno un metro di spazio tra l’unità e qualsiasi pianta o mobile.

8. Hai dimenticato un controllo annuale

Un’ispezione da parte di un tecnico può cogliere qualsiasi problema serio prima che peggiori e ti lasci al caldo nel picco dell’estate. Il tecnico controllerà tutte le parti mobili e il refrigerante e, se necessario, ricaricherà il sistema.