L’Ordine dei medici denuncia Panzironi: “Il metodo per vivere fino a 120 anni è una bufala”

Una pasticca per allungare la vita fino a 120 anni e dire addio al rischio di contrarre alcune gravi malattie come l’Alzheimer. E’ quanto promette Adriano Panzironi che su alcune emittenti tv locali sponsorizza gli effetti miracolosi della sua dieta. Miracolosi tanto da guadagnarsi una denuncia da parte dell’Ordine dei medici per esercizio abusivo della professione medica. L’accusa – manco a dirlo – è che il metodo che propone non ha alcuna base scientifica e per questo rischi di essere un rischio per chi lo segue.

Il fulcro del Panzironi – pensiero è contenuto in un libro “Vivere 120 anni. Le verità che nessuno vuole raccontarti”. Al suo interno si trovano consigli che vanno dalla totale eliminazione dei carboidrati all’assunzione dei suoi costosi integratori per guarire da una serie di malattie. I nove diversi tipi di capsule da lui messe in commercio, infatti, conterrebbero una serie di spezie che, secondo Panzironi, sono utili a eliminare il rischio di malattie. L’uomo – sostiene – si ammala esclusivamente a causa della sua alimentazione.

La denuncia alla Procura da parte dell’Ordine dei medici giunge dopo molte segnalazioni di cittadini che si erano imbattuti nelle sue numerose apparizioni televisive: una fra tutte “Il Cercasalute” in onda sui canali satellitari e in replica ogni settimana in numerose emittenti locali di tutta Italia. All’interno del programma vengono raccontate le storie di persone che affermano di essere guarite da depressione, impotenza, Alzheimer, grazie a Life120. Qualcuno telefona parlando dei propri sintomi e malesseri con Panzironi, come si farebbe con un medico. E lui elargisce consigli alimentari, consigliando anche una delle linee degli immancabili integratori.

Il numero del Salvagente in edicola con l’inchiesta su prosecco e pesticidi è acquistabile anche qui

Essere “ingannati” da millantatori che ci promettono tutto e il contrario di tutto è molto semplice. Nel numero in edicola del Salvagente trovate uno speciale sulle fake-diete che abbiamo smascherato con l’aiuto di Giorgio Calabrese e Andrea Ghiselli, il primo nutrizionista molto noto al pubblico del grande schermo e il scordo dirigente di ricerca Crea.