Check-in online, RyanAir dimezza il tempo a disposizione per farlo gratis

A partire dal 13 giugno, RyanAir riduce da quattro a due giorni il tempo a disposizione dei viaggiatori per fare il check-in online. Questione di giorni, sembra un dettaglio, ma potrebbe valere cifre importanti, tanto che i consumatori nei forum sul web si stanno già lamentando.

Cosa cambia

La premessa, infatti, è che chi arriva in aeroporto e fa il check-in al banco deve pagare alla compagnia 55 euro in più. Fino ad oggi, il cliente poteva agilmente e gratuitamente evitarlo facendo il check-in tramite sito o app da 4 giorni prima fino a 2 ore prima l’orario previsto di partenza. Per i più ansiosi, era disponibile l’opzione a pagamento per chi vuole scegliersi il posto a sedere: “I clienti che acquistano i posti possono effettuare il check-in a partire da 60 giorni prima ed entro 2 ore prima dell’orario di partenza del volo previsto”.

Se paghi il posto, cambia tutto

Il costo per il sedile (prenotabile a partire da 60 giorni prima del volo) va dai 4 ai 15 euro a secondo della richiesta, ed l’opzione è ancora disponibile, solo che a restringersi, addirittura dimezzarsi, è la finestra di tempo in cui è possibile fare la registrazione online senza sborsare soldi: da 24 a 2 ore prima della partenza. Una scelta legittima della compagnia che però espone i più ansiosi a pagare quei 4 euro per paura di dimenticare l’imbarco online e dover pagare 55 euro al banco. Mossa sveglia ma poco Consumer-friendly.