Nove differenti varietà di sale: qual è la più salutare?

Basta andare in un supermercato qualsiasi per accorgersi di quanto sia diventata varia la scelta di sale: da iodato a grigio passando per quello da tavola e dell’Himalaya. Ma qual è il più salutare? La premessa è ovvia, ovvero a prescindere da quello che scegliamo per dare sapere ai nostri alimenti, è opportuno non esagerare con le quantità. Ecowatch ha passato in rassegna i benefici di 9 tipi di sale.

1. Da tavola

Il sale da cucina viene creato surriscaldando il sale natural: questa procedura distrugge i composti più benefici. Rinforzato con iodio essenziale, il sale da cucina è anche sbiancato e privo di oligoelementi, quindi non è certamente il sale più salutare. Questo tipo di sale può spesso contenere additivi per rallentare l’assorbimento dell’umidità. Alcuni esperti sostengono che questa versione altamente raffinata del sale è responsabile di molti problemi di salute legati al sodio.

2. Mare

La maggior parte delle persone ha molta familiarità con il sale marino. Questo sale viene dall’oceano e subisce un processo di evaporazione. Il sale marino contiene una piccola quantità di iodio naturale, anche se non quanto il sale iodato. In genere è molto meno raffinato del sale da cucina e si presenta in varietà fini e grosso. Mentre i sali marini sono una grande scelta non raffinata, purtroppo l’inquinamento sta diventando una preoccupazione crescente da non sottovalutare.

3. Rosa dell’Himalaya

Il sale dell’Himalaya proviene da antichi fondali marini situati sulle montagne dell’Himalaya. Il suo colore rosa deriva dal contenuto di ferro. Non solo: questa varietà contiene tutti gli 84 oligoelementi essenziali richiesti dal corpo. Il sale rosa può aiutare in molte funzioni corporee, come ridurre i crampi muscolari, promuovere la salute dello zucchero nel sangue e promuovere un pH sano nelle cellule.

4. Grigio

Colorato dall’argilla da cui viene raccolto, il sale grigio viene spesso chiamato sale del Mar Celtico. È fatto a mano in Bretagna, in Francia, dove l’argilla naturale e la sabbia creano cristalli umidi e ricchi di minerali. Questo sale generalmente mantiene la sua umidità. Il sale grigio può aiutare a ripristinare l’equilibrio elettrolitico, ha proprietà alcalinizzanti e può prevenire i crampi muscolari, proprio come il sale rosa. Tuttavia, questo sale è un po ‘più costoso rispetto ad altri.

5. Fiore di sale

Pensato per essere usato come sale di finitura, il “fiore di sale viene raccolto a mano lungo la costa francese nelle stesse pozze del sale grigio. Questo sale leggero e friabile è molto apprezzato e generalmente utilizzato per la finitura degli alimenti. In termini di salute, è semplicemente un costoso sale marino ricco di minerali con un sapore e una consistenza delicati.

6. Nero

Originario delle Hawaii, il sale nero di lava è non raffinato e vulcanico. Il suo colore nero è dovuto al suo contenuto di carbone attivo, che è ottimo per la digestione e la rimozione delle impurità nel corpo. Il contrasto di colore può anche rendere i piatti più visivamente interessanti. Entrambi i sali neri sono molto apprezzati e possono essere salutari se usati occasionalmente.

7. Rosso

Un altro sale hawaiano, il sale rosso prende il colore dall’argilla vulcanica hawaiana chiamata alaea. Si stima che contenga la più alta concentrazione di oligoelementi essenziali di qualsiasi sale ed è particolarmente ricco di ferro .

8. Blu persiano

Questo sale unico raccolto da un antico lago salato in Iran è estremamente ricco di minerali e leggermente dolce. Il suo colore blu non deriva dal contenuto di minerali, ma dalla compressione naturale della struttura del sale nel corso dei millenni.

9. Affumicato

I sali affumicati non hanno significativi benefici nutrizionali rispetto al normale sale marino. Infatti, sono semplicemente dei sali marini affumicati a basse temperature sopra un letto di carbone, che conferisce un delizioso sapore smokey ai cristalli e un colore grigio o marrone chiaro. Il sapore affumicato conferisce una dimensione ad alcuni piatti, ma non hanno benefici per la salute oltre a quelli associati al regolare sale marino.