giovedì, 29 Ottobre 2020

Tag: truffa telefonica

Quando uno squillo al cellulare può costare caro, ecco i numeri...

La nuova frode telematica si svolge in due fasi. La prima prevede un semplice squillo muto (in genere da un prefisso +255) che basta per notificare la chiamata persa all’utente contattato... ma se proviamo a ricontattare il numero, il credito sulla Sim svanisce

Tim avverte i proprio clienti: “Attenzione alla truffa del finto call...

L'operatore disonesto si presenta come dipendente Tim e spiega che il tipo di offerta attiva per il contratto del malcapitato scadrà di lì a poche settimane. A partire dalla scadenza, la bolletta aumenterà di ben 10 euro al mese.