sabato, 17 Ottobre 2020

Tag: saldo e stralcio

Scade domani la rata per la rottamazione: chi non paga perde...

Ultima chiamata da parte dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione per pagare la rata della “rottamazione-ter” e del “saldo e stralcio”. Ecco come poter saldare

Rottamazione ter e saldo e stralcio, domani la scadenza della prima...

Si tratta di un appuntamento da non saltare dal momento che il mancato, insufficiente o tardivo pagamento anche di una sola rata, oltre la tolleranza di cinque giorni prevista per legge (sono validi i pagamenti effettuati entro il 9 dicembre 2019), determina l’inefficacia della definizione agevolata, il debito non potrà essere più rateizzato e l’Agente della riscossione dovrà riprendere le azioni di recupero

“Saldo e stralcio” e “Rottamazione ter”: versamenti entro il 2 dicembre

Sono circa 1 milione 820 mila i contribuenti chiamati a versare la rata prevista dal proprio piano dei pagamenti entro il 2 dicembre. In particolare, la scadenza riguarda il pagamento della prima rata di circa 385 mila contribuenti che hanno aderito al “saldo e stralcio” e di circa 267 mila “ritardatari” della “rottamazione-ter”

Fisco, rottamazione-ter: decade il beneficio per chi non paga entro il...

La riapertura dei termini ha riguardato tutti i debiti che non sono già stati ricompresi nelle domande presentate entro il termine del 30 aprile 2019. I modelli di adesione predisposti dall'Agenzia delle Entrate sono disponibili agli sportelli e sul portale

Scade domani la rottamazione delle cartelle esattoriali

Ultime ore per aderire alla Rottamazione-Ter e al Saldo e Stralcio: ecco chi può essere interessato e quali "tasse" e multe possono essere "scontate"

Scatta oggi la rottamazione ter delle cartelle: ecco chi può aderire

Da oggi la definizione agevolata delle cartelle è estesa anche per chi non è in regola con i pagamenti della “rottamazione bis”. Novità anche per chi è interessato al “saldo e stralcio”. Ecco le regole, i potenziali interessati e le procedure da seguire

Fisco, al via il “saldo e stralcio” delle cartelle. Ecco come...

Lo sconto fiscale è riservato ai contribuenti con un Isee famigliare inferiore a 20mila euro: si pagherà, a secondo dell'Isee, dal 16 al 35% dell'importo dovuto "depurato" di interessi e sanzioni. Tutte le istruzioni e il modulo da presentare entro il 30 aprile 2019