lunedì, 10 dicembre 2018

genocidio Ruanda

Genocidio e crimini contro l’umanità in Ruanda: Bnp Paribas sotto accusa...

Il big delle finanze mondiali avrebbe finanziato l'acquisto illegale di armi in Ruanda, contribuendo così al genocidio, che nel giugno 1994, ha fatto quasi un milione di morti. La denuncia di tre Ong transalpine e un ordine di pagamento convalidato da Bnp