mercoledì, 19 dicembre 2018

cyber security

Maxi-falla nei processori: a rischio tutti i computer degli ultimi 10...

A rendere la falla così insidiosa è il fatto che non riguarda un software ma una componente hardware indispensabile in ogni computer: il processore. Coinvolti quelli di Intel, Amd e Amr. Microsoft, Apple e Google corrono ai ripari ma non esiste ancora soluzione contro i possibili furti di dati sensibili e password