mercoledì, 19 dicembre 2018

cassa di risparmio di ravenna

Maxisanzioni per assegni senza il non trasferibile: perché avvertire i clienti...

La Cassa di Risparmio di Ravenna ha messo in questi giorni una circolare sul proprio home banking (da leggere obbligatoriamente) per avvertire i clienti delle sanzioni da 3mila a 50mila euro a carico di chi dimentica di scrivere non trasferibile su un assegno. Sette mesi dopo l'entrata in vigore della norma. E dopo che in molti erano caduti nel salatissimo errore...