giovedì, 22 Ottobre 2020

Tag: call center roma

Il direttore del call center di Emanuele: “Rimpianto? Averlo lasciato andare...

Sara Sorbino, direttore generale di Youtility risponde alle domande del Salvagente sulla morte per coronavirus di Emanuele Renzi, giovane lavoratore del call center di Roma, e sulle accuse di aver gestito male le disposizioni di sicurezza, mettendo a rischio di contagio duemila lavoratori. Di certo, per almeno una settimana (dal 16 al 22 marzo) il call center è rimasto aperto nonostante il sospetto di contagio per Emanuele fosse diventato una quasi certezza, visti i sintomi e il ricovero in ospedale